Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Adsense

Erba. In Consiglio presentato il Bilancio, le relazioni degli assessori

Comune: Erba ,

Il Consiglio Comunale riunito lunedì sera

 

ERBA – Tempo di Bilancio per il Comune di Erba. Ieri sera, lunedì, il Consiglio Comunale si è riunito per la presentazione del Documento Unico di Programmazione e del Bilancio di previsione 2019-2021. Una seduta ‘lampo’, in cui protagonisti sono stati gli assessori della Giunta del sindaco Veronica Airoldi, che hanno relazionato il proprio lavoro.

Gianpaolo Corti

Ad aprire la presentazione l’assessore al Bilancio Gianpaolo Corti: “Il Bilancio di un ente locale è un po’ come un libro dei sogni – ha esordito – si vorrebbe fare tanto ma bisogna poi scontrarsi con la realtà. Partirei col sottolineare che la Legge di Bilancio 2019 prevede per gli enti locali la possibilità di avere più ‘calandosi’ nel  ruolo esattori: questo il Comune di Erba sta cercando di evitarlo. Come noto, infatti, per quest’anno le tasse non subiranno aumenti. Inutile ribadire che siamo in una condizione di sofferenza – ha proseguito Corti – la spesa corrente dei comuni si è ridotta drasticamente dal 2010 e le nuove norme costringono gli enti in disavanzo, come il nostro, ad utilizzare solo parzialmente le quote vincolate dell’avanzo, nel caso di erba parliamo di 81 mila euro”.

Erica Rivolta

E’ toccato poi al vice sindaco Erica Rivolta relazionare per le proprie deleghe (Partecipate, Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Turismo e Commercio). Particolare attenzione è stata rivolta ai Servizi Sociali: “Un settore totalizzante, in crescente espansione – ha dichiarato Rivolta – possiamo dire che nonostante le esigenti richieste di intervento, il Comune di Erba c’è in maniera significativa”.

Passando alle cifre più significative, 244 mila euro sono stati stanziati per l’appalto di assistenza domiciliare che conta 40 utenti; 8 mila euro per la convenzione trasporti sociali con La Sorgente, 17 mila euro per il Telesoccorso, servizio in costante aumento (91 utenti attuali), 273 mila euro l’appalto per l’assistenza educativa domiciliare scolastica, che conta 40 utenti (15 quelli di Fateci Spazio al Crotto Rosa). 107 mila euro la retta per il ricovero dei disabili (sei utenti), 50 mila quella per il ricovero degli anziani (quattro utenti con due istruttorie in corso).
Per quanto riguarda il Consorzio Erbese Servizi alla persona, il vice sindaco ha sottolineato la quota del Comune per lo sportello lavoro, pari a 7.400 euro (per 35 utenti su 132 totali l’istruttoria è stata chiusa, ndr) e il fondo di solidarietà di 556 mila euro. Ricordato anche il bando, in scadenza al 28 febbraio, per la raccolta di domande per l’assegnazione di alloggi.

Per quanto riguarda le Politiche Giovanili Rivolta ha ricordato i 40 mila euro stanziati per la misura Nidi Gratis, 16 mila euro per i servizi di assistenza domiciliare di anziani e disabili. “Vorrei dire con soddisfazione che l’asilo nido Mago Libero è un servizio di qualità, e cioè è dimostrato dall’utenza, quasi totalmente erbese: su 67 bimbi iscritti 61 sono residenti a Erba”. Un accenno infine al progetto YouthLab: “I lavori alla stazione stanno per partire, proprio recentemente ho incontrato i ragazzi: li ho visti bravi, appassionati, con voglia di fare e impegnarsi per la comunità, mi ha fatto davvero piacere – ha detto il vice sindaco – questo ci ripaga dello stress di una procedura che sembra davvero infinita”.

Sul fronte turismo e commercio, ricordato il progetto di Regione Lombardia Explora che coinvolge anche i comuni dell’erbese e che punta a promuovere il territorio e le sue ricchezze culturali e ambientali: “E’ chiaro – ha concluso il vice sindaco – che l’offerta deve puntare sugli strumenti del 2019 e non sulle brochure. Ritengo comunque che questo territorio, anche se non è il Lago di Como, ha molto da dire e da offrire”.

Alessio Nava

Il secondo assessore a relazionare è stato Alessio Nava (Digitalizzazione, Sport, Parchi). Ricordato il nuovo piano di comunicazione che interesserà il Comune di Erba nel 2019 e che prevede tra le altre cose il rifacimento del sito istituzionale, l’attivazione dell’App Municipium per rimanere sempre aggiornati sulle iniziative del Comune e per poter effettuare pratiche e pagamenti, l’ampliamento del wifi pubblico in centro città.

Sul fronte sport Nava ha voluto ringraziare le associazioni sportive erbesi: “Lavorano molto bene e ci danno una grande mano – ha sottolineato – grazie a loro torneremo a proporre la Festa dello Sport”. Questione di giorni invece l’assegnazione del campo da tennis (la concessione era scaduta lo scorso 31 dicembre), mentre sul fronte lavori, annunciato il rifacimento del percorso vita di Parco Majnoni, grazie al contributo di Leo e Lions Club Erba. Infine una nota sul centro sportivo: “Speriamo di ottenere entro l’estate l’agibilità unica, ci lavoriamo da oltre un anno”.

Ricordati, per la delega Parchi, i lavori di potenziamento in via Alserio portati avanti con il Parco Regionale del Lambro: “330 mila euro di lavori in fase di ultimazione – ha ricordato Nava – personalmente mi piacerebbe portare avanti il completamento della pista ciclopedonale nel tratto Erba-Alserio, circa 400 metri di percorso”.

Marielena Sgroi

A Marielena Sgroi il compito di fare un punto sull’Urbanistica: “Tra i programmi principali del 2019 c’è la stesura di un nuovo regolamento edilizio, obbligo normativo per tutti i comuni. Il termine, non perentorio, è fissato ad aprile 2019, stiamo lavorando con Anci e Regione Lombardia sugli articoli che dovranno essere comuni a tutti gli enti locali. Un altro obiettivo è il ricalcolo degli oneri di urbanizzazione in funzione delle tipologie di intervento edilizio. Infine, un grande lavoro, ma molto importante, sarà quello di redigere un documento di inquadramento urbanistico generale e strategico per lo sviluppo e la riqualifica dell’ambiente urbano. Vorremmo dare ordine all’edificazione della città, introducendo strumenti operativi che siano veramente di rigenerazione urbana, sia sul centro che sulle frazioni” ha concluso.

Hanno chiuso la panoramica le relazioni dell’assessore ai Lavori Pubblici e alla Cultura Francesco Vanetti e del sindaco Veronica Airoldi.

Lunedì prossimo, 25 febbraio, il Consiglio si riunirà per l’approvazione del Bilancio.

Print Friendly, PDF & Email

19 Febbraio 2019 — 11:49 / Erba, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore