ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Teatro, il Giardino delle Ore da record al Licinium: 1.215 spettatori in 4 serate

Comune: Erba

ERBA – Oltre 1.200 spettatori su quattro sere di spettacolo: la compagnia teatrale Il Giardino delle Ore non poteva ‘chiudere’ meglio la programmazione al Licinium, cornice dello spettacolo “Sogno di una notte di mezza estate” scritto e diretto da Simone Severgnini. 

Simone Severgnini

Una piece teatrale inserita in Artigiano, festival dei Fabbricanti d’Arte, che ha fatto il suo esordio sul palco del suggestivo teatro all’aperto Licinium lo scorso 8 luglio. Quattro in totale le repliche proposte, l’ultima andata in scena la scorsa domenica. Il totale degli spettatori ha superato le 1.200 unità (1.215 per la precisione), come fatto sapere da Simone Severgnini: “Lo scorso anno al Licinium avevamo portato più di 800 persone, l’obiettivo che avevamo quest’anno era quello di portare 250 persone a sera, l’abbiamo superato e non possiamo che esserne soddisfatti. Sabato scorso, 13 luglio, nonostante la pioggia 320 persone sono venute a vederci e ad applaudirci. Grazie davvero a tutti per il supporto e l’entusiasmo, sono la nostra linfa”.

Il successo riscontrato dallo spettacolo teatrale della Compagnia il Giardino delle Ore ha portato Severgnini ha fare una considerazione sul Licinium: “E’ uno dei posti più suggestivi di Erba e potrebbe essere molto più valorizzato, purtroppo però l’attenzione sul Licinium si manifesta solo due settimane l’anno, per il resto le luci calano e purtroppo il teatro viene frequentato anche da persone poco raccomandabili. A testimonianza di ciò – ha continuato Severgnini – lo scorso sabato, quando stavamo allestendo la platea e il resto, abbiamo trovato resti di sostanze stupefacenti vicino al palco e ai camerini, per non parlare dello sporco dei cani che i soliti incivili non raccolgono. Il Licinium, per quello che rappresenta, dovrebbe avere dei riguardi in più, continuiamo a ribadirlo all’amministrazione”.

Il Festival Artigiano si chiuderà questo fine settimana con la tradizionale maratona teatrale di 24 ore che, come annunciato vedrà una decina di protagonisti portare ‘in scena’ il proprio talento e la propria arte. Sabato 21 luglio dalle 10 alle 12 il Giardino delle Ore ha organizzato inoltre un laboratorio teatrale con tantissimi ospiti famosi nel panorama teatrale italiano e internazionale, chiamati a portare un contributo sul tema. Per maggiori info visitare il sito della compagnia.

Domenica 22 luglio invece, a Ponte Lambro, presso Villa Guaita, si terrà un concerto a sfondo benefico: ospiti saranno i Filidh, gruppo di musica irlandese che suonerà a partire dalle 21. Il ricavato della serata, ovvero quello che verrà raccolto dal bar che offrirà un servizio cucina, andrà al progetto “Col cuore in mano” per la scuola di Macerata, già destinataria di tante iniziative di beneficenza avviati a Erba e non solo.

Print Friendly, PDF & Email

18 Luglio 2018 — 16:07 / Cultura, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore