ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

A Teatro con il Giardino delle Ore, sognando la nuova sala

Comune: Erba

di C.Franci

ERBA – Sta per alzarsi il sipario sulla 9^ Stagione Teatrale Invernale targata Giardino delle Ore presso il Noi Voi Loro di Erba. Sette spettacoli da ottobre ad aprile, per un totale di dieci serate che vedranno calcare il palcoscenico artisti anche di spicco nel panorama locale e nazionale. 

Il programma completo sarà presentato il prossimo 28 ottobre, domenica, presso Noi Voi Loro, da anni sede della compagnie teatrale Il Giardino delle Ore. L’appuntamento con artisti a autorità è per le 20.30 e prevede una presentazione davvero speciale: dopo la conferenza infatti sarà messo in scena lo spettacolo “La Zona Cesarini” di Simone Severgnini, scritto con Filippo Pozzoli. Una ‘pieces’ storica della compagnia erbese, proposta per la prima volta al pubblico nel 2015 e che Severgnini ha pensato di riproporre in occasione della presentazione della 9^ Stagione Teatrale.

Simone Severgnini

“Volevamo fare qualcosa di diverso – ha dichiarato – parlare di cosa abbiamo in programma ma anche fare vedere al pubblico presente cosa facciamo, la “Zona Cesarini” ci è sembrato lo spettacolo migliore da proporre”.

Incrociando le dita, la stagione che sta per aprirsi dovrebbe essere l’ultima nella ‘sede esterna’ di Noi Voi Loro. Il prossimo anno la compagnia conta di potersi ‘trasferire’ definitivamente presso la nuova Sala Teatro dell’ex Tribunale in via Alserio, i cui lavori, come annunciato da Severgnini, dovrebbero cominciare a gennaio: “Qualche settimana fa abbiamo avuto un incontro con l’amministrazione per capire lo stato dell’arte – ha fatto sapere – in pratica l’iter per arrivare alla pubblicazione del bando è stato rallentato da alcuni problemi tecnici riscontrati negli impianti. Risolta la cosa sarebbe tutto pronto per l’apertura del bando. L’auspicio dell’amministrazione, e anche nostro, è che i lavori possano partire con l’inizio del nuovo anno. Non si tratta di un intervento straordinario, poco meno di 12 mesi e la Sala sarà fruibile. Contiamo di poter inaugurare lì la prossima stagione teatrale invernale”.

Intanto fervono i preparativi anche per il calendario estivo che la Compagnia delle Ore vorrebbe incentrare al Licinium, tornato agibile: “Stiamo già lavorando, ma ovviamente non anticipiamo nulla” ha concluso Severgnini “vi aspettiamo il 28 ottobre da Noi Voi Loro per svelarvi tutti i dettagli sugli spettacoli invernali!”.

 

Print Friendly, PDF & Email

17 Ottobre 2018 — 10:20 / Cultura, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore