Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Adsense

Erba. Un Mercato Medievale nel cuore di Villincino

Comune: Erba

di C.F.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento lunedì pomeriggio a Erba

 

ERBA – Il borgo di Villincino cornice di una giornata tutta dedicata al Medioevo: l’iniziativa è firmata dal Gruppo Culturale La Martesana di Erba, con il supporto dell’assessorato all Cultura del Comune. Il giorno da segnare in calendario è il 13 maggio quando Villincino si trasformerà in un antico mercato medievale, con tanto di banchetti espositivi, figuranti in costumi tipici, dimostrazioni dei lavori di un tempo e esibizioni.

Antonello Marieni (in piedi) e Francesco Sala

 

A svelare i dettagli della manifestazione è stato Antonello Marieni, presidente de “La Martesana” insieme a Francesco Sala: “Il Mercato Medievale si inserisce nel solco delle iniziative portate a Erba lo scorso anno con la parata e il pranzo al Castello di Pomerio. Quest’anno abbiamo deciso di proporre qualcosa di ancora più suggestivo: un mercato com’era ai tempi del Medioevo. Per la location, abbiamo scelto Villincino perchè è una location fuori dai soliti percorsi e che ben si presta per fare un salto nel passato”.

Grazie al contributo di oltre un centinaio di figuranti e delle scuole verrà dunque ricostruito l’ambiente di un vero e proprio mercato medievale. Ad allestire i banchetti (solo espositivi, ndr) sarà il gruppo “La duecentesca” di Chiaravalle: “Presenteranno i lavori tipici, quali il conio, il cuoiao, l’armaiolo, la speziale, il guardacaccia, la tessitura a tavoletta, il falegname. Sarà dunque una bella occasione di vedere come venivano realizzati questi lavori nel Medioevo. Accanto alle postazioni dei ‘professionisti’ ci saranno poi alcuni spazi riservati agli appassionati di questa materia, oltre che un banchetto della Martesana dove le nostre donne prepareranno corone di fiori e altri oggetti simili che si potranno acquistare donando un’offerta”.

Da sinistra: Maria Elena Frigerio, Francesco Vanetti, l’insegnante Gabriella Ponziani, Antonello Marieni, Francesco Sala e Mariangela Fumagalli

 

Diverse le scuole erbesi coinvolte nell’iniziativa: i bimbi della quarta elementare di Crevenna, i ragazzi delle medie della Puecher e alcune classi della San Vincenzo. Insieme prepareranno alcuni cartelloni sulla storia di Villincino e sugli stemmi dei mestieri che verranno posizionati nella contrada. Non mancherà poi l’intrattenimento: gli sbandieratori di Legnano saranno ancora ospiti in città per la parata che partirà da Piazza Mercato e giungerà in Piazza Torre, passando da Via Diaz. Con loro un giullare di corte che offrirà esibizioni e spettacoli per grandi e piccoli. Ci saranno anche i falconieri.

L’evento è gratuito – ha specificato Marieni – ma chiediamo ai visitatori un contributo libero. Quanto raccolto verrà in parte destinato alla Martesana e in parte in beneficienza“. Parole di soddisfazione sono state espresse dall’assessore alla Cultura Francesco Vanetti: “Nei giorni del Mercato Medievale avremo ospiti i nostri gemelli, quale occasione migliore per fargli conoscere un luogo ricco di storia e bellissimo come Villincino? Siamo convinti che la manifestazione non deluderà. Per organizzarla al meglio – ha aggiunto – abbiamo informato e coinvolto tutti i residenti, chiedendo loro di aiutarci”.

In attesa del 13 maggio non resta che prepararsi e sperare nel bel tempo: in caso di pioggia però l’evento sarà rimandato alla domenica successiva.

Ecco il programma completo della manifestazione:

Print Friendly, PDF & Email

17 aprile 2018 — 09:48 / Attualità, Cultura, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore