ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Caslino. Al via i lavori in paese, si parte dal drenaggio delle acque

CASLINO D’ERBA – Si preannunciano mesi di lavori a Caslino d’Erba: diversi sono infatti gli interventi previsti dall’Amministrazione comunale nei prossimi mesi per risolvere alcune situazioni di criticità e per rendere il paese sempre più efficiente.

Il versante roccioso a monte del quale verranno effettuati i lavori

 

Inizieranno con i primi giorni di luglio gli interventi di messa in sicurezza a monte del versante roccioso che dalla via San Calocero scende fino a via IV Novembre. I lavori interesseranno in particolare la zona a ridosso dei campi da tennis, in corrispondenza della quale verrà scavata una trincea e verranno posizionati tubi per il drenaggio e pozzi perdenti in modo che l’acqua non convogliata venga dispersa prima di giungere alla parete che si affaccia su via IV Novembre riducendo così il rischio di eventuali smottamenti.

La spesa complessiva dei lavori è di circa 70 mila euro, 63 mila dei quali finanziati da fondi erogati da Regione Lombardia per la prevenzione e la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e per il ripristino di dissesti pericolosi. La restante parte sarà a carico del Comune.

Operazioni di prevenzione del rischio di dissesto idrogeologico verranno eseguite prossimamente anche in corrispondenza di via Palanzone. Finanziati attraverso fondi della Comunità Montana del Triangolo Lariano per un valore complessivo di 40 mila euro, gli interventi riguarderanno il consolidamento delle sponde e del fondale del reticolo minore dell’area, reso necessario dalla presenza di fenomeni di erosione da parte dell’acqua.

Verranno, invece, avviati tra settembre e ottobre i lavori di rifacimento della copertura del Municipio che comprendono la sistemazione del tetto e del sottotetto dell’edificio. I lavori, la cui spesa ammonta a circa 70 mila euro, 50 mila euro dei quali coperti con fondi del Ministero dell’Interno e 20 mila da fondi comunali, dovrebbero svolgersi contestualmente al posizionamento del nuovo impianto fotovoltaico sull’edificio del Comune e delle scuole finanziato per la maggior parte da fondi del bando Lago di Como Gal.

 

Via San Salvatore

 

“Si tratta di operazioni importanti che ci permetteranno di intervenire su diverse aree del paese – ha spiegato il vicesindaco Marco Colombo – Durante il prossimo Consiglio comunale inseriremo anche una variazione nel piano triennale delle opere pubbliche con la quale destineremo i 100 mila euro ricevuti da Regione Lombardia per consolidare e restaurare il muro di sostegno presente su via San Salvatore per poi procedere con l’asfaltatura della stessa”.

Print Friendly, PDF & Email

18 Giugno 2020 — 09:31 / Attualità, Caslino d'Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore