ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Coronavirus, le misure per la Scuola dell’Infanzia all’IC Puecher

Comune: Erba ,

+++ AGGIORNAMENTO DEL 7 AGOSTO 2020 +++

“Sulla base dell’ultima ordinanza pubblicata in data giovedì 6 agosto 2020 da Regione Lombardia, anche l’inizio della Scuola Primaria è stato spostato a lunedì 14 settembre – ha comunicato la Dirigente scolastica, Anna Toffoletti – Nelle prossime settimane definiremo le procedure sulla base del nuovo calendario”.

ERBA – Dopo qualche incertezza, anche la Scuola dell’Infanzia sembra essere pronta per la ripartenza di settembre. Nessuna mascherina per i più piccoli, orario regolare e divisione in gruppi sono alcune delle misure previste per un ritorno in classe in sicurezza.

In questi giorni la Dirigente Scolastica, Anna Toffoletti, e il personale dell’Istituto Comprensivo “Puecher” di Erba stanno lavorando per attuare concretamente quanto specificato nel documento per la ripresa delle attività in presenza nella scuola dell’infanzia, pubblicato dal Ministero dell’Istruzione lo scorso venerdì 31 luglio.

“Le linee guida che abbiamo ricevuto lo scorso sabato dovrebbero essere quelle definitive – ha spiegato la Dirigente Toffoletti -. Purtroppo, si tratta di una situazione ancora in divenire”. A poco più di un mese dall’inizio del nuovo anno scolastico che, ricordiamo, per i bimbi inizierà il 7 settembre, ecco dunque quali saranno i punti salienti del protocollo.

In una fascia di età in cui fondamentali è l’aspetto della relazione, della socialità, del movimento e della corporeità, una questione di primaria importanza riguarda la gestione dei gruppi e degli spazi. Come ricordato dalla Preside, dal momento che è stato previsto che i gruppi possano essere identificati con la sezione, il criterio di discrimine sarà la capienza stessa delle aule sulla base della quale, come già previsto dalla normativa normalmente vigente, verranno definiti i gruppi stessi.

Un’ulteriore divisione potrebbe poi essere fatta sulla base della disponibilità del personale docente: le compresenze tra insegnanti verranno usate per suddividere ulteriormente i bambini in gruppi più piccoli utilizzando spazi diversi dall’aula. In ogni caso, la composizione di ogni gruppo rimarrà fissa e gli ambiti di relazione saranno circoscritti.

Per quanto riguarda, invece, l’uso dei dispositivi di sicurezza, come previsto dalla norma, i bambini non sono tenuti ad indossare la mascherina, mentre il personale della scuola utilizzerà sia la mascherina che la visiera di protezione. Alle famiglie verrà chiesto di provare  a casa la temperatura ai bambini.

Resta al momento da definire la procedura di ingresso e di uscita dall’edificio scolastico, anche se, in ogni caso, come precisato dalla dirigente, l’accesso delle persone adulte dovrebbe essere limitato il più possibile. Dovrebbe essere, invece, regolare l’orario delle attività. Unica eccezione sarà fatta per la prima settimana: lunedì 7 settembre sarà esclusivamente dedicato all’accoglienza dei bimbi di tre anni che, con buona probabilità, verranno suddivisi in piccoli gruppi insieme ai genitori, mentre da mercoledì 9 a venerdì 11 si procederà con i bimbi di 4 e 5 anni in modo che possano familiarizzare nuovamente con la scuola prima della ripresa generale di lunedì 14 settembre. Per la prima settimana, l’orario sarà dalle 8 alle 13.

Altrettanto regolare dovrebbe essere il servizio mensa: i bambini dovrebbero consumare il pasto all’interno della propria aula e comunque suddivisi per gruppi.

Perché tutto possa svolgersi secondo quanto previsto, è tuttavia fondamentale che tra scuola e famiglie si instauri un rapporto di stretta collaborazione:Come per la scuola primaria e per la secondaria di primo grado, chiederemo ai genitori di firmare un patto di corresponsabilità attraverso il quale garantire il rispetto delle condizioni previste – ha spiegato la Dirigente -. Durante le riunioni di inizio anno, il cui calendario è disponibile sul sito della scuola, spiegheremo alle famiglie i dettagli in modo da poter instaurare un rapporto di reciproco sostegno”.

Print Friendly, PDF & Email

5 Agosto 2020 — 09:42 / Erba, Scuola
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore