ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Ad Sense

Canzo, approvato il Piano per il Diritto allo studio 2021/2022

Comune: Canzo ,

CANZO – Approvato durante l’ultima seduta del Consiglio comunale dello scorso 29 dicembre 2021 il Piano finanziario di intervento per l’attuazione del diritto allo studio per l’anno scolastico 2021/2022.

Come sottolineato dall’assessore all’Istruzione e vicesindaco Ileana Vanossi, questo atto vuole “rispondere il più possibile alle esigenze di una scuola in cui i diversi protagonisti possano costruire e realizzare iniziative comuni, in collaborazione anche con l’Amministrazione Comunale e le Associazioni esistenti. Iniziative volte alla conoscenza del territorio, dell’ambiente, della storia e delle tradizioni locali”.

Per assolvere a questi scopi il Comune ha predisposto il Piano in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Asso e con le insegnanti referenti della Scuola Primaria e Secondaria di Canzo che, ad oggi, contano 100 bambini (di cui 73 residenti) iscritti alla Scuola dell’Infanzia, 158 alla Scuola Primaria e 119 alla Scuola secondaria di Primo Grado.

La convenzione con la Scuola dell’Infanzia, scaduta il 31 dicembre 2021 e per la quale è già stato previsto il rinnovo, prevede l’assegnazione di 50 mila euro per il 2022 come contributo annuo.

Per quanto riguarda la Scuola Primaria, invece, è stato previsto lo stanziamento di 8 mila euro suddiviso in 2 mila euro per visite guidate, viaggi di istruzione per tutte le classi del plesso; 1500 euro per il progetto teatrale, 2950 euro per l’acquisto di sussidi didattico-scientifici e materiale informatico-elettronico (a cui si aggiunge un ulteriore contributo); 300 euro per le cedole librarie, le agende e i registri di classe; 1250 euro per la manutenzione fotocopiatore.

Inoltre, è stato previsto un importo di 8 mila euro per l’acquisto dei libri di testo per gli alunni che risiedono a Canzo.

L’assessore Vanossi ha quindi ricordato che prosegue il progetto Piedibus che ad oggi conta 66 iscritti, affiancati da 18 volontari che gestiscono le 4 linee con partenza dalle diverse zone del paese.

Per le attività della Scuola Secondaria, invece, è stato previsto un contributo di 5 mila euro suddiviso in 3650 euro per l’acquisto di sussidi didattico-scientifici e di materiale informatico-elettronico; 100 euro per l’acquisto di registri e agende di classe e 1250 euro per la manutenzione fotocopiatore. A questi si aggiungono poi 400 euro da destinare alle attività sportive.

Sia per la Scuola Primaria che per la Secondaria, tramite l’Associazione Mosaico prosegue il progetto di Servizio Civile con la presenza di volontari che collaborano con gli insegnanti sostenendo gli alunni in difficoltà.

Inoltre, il Comune di Canzo ha previsto lo stanziamento di 2700 euro per l’acquisto di materiale per le pulizie e per la farmacia.

Confermata anche la possibilità per gli studenti di famiglie meno abbienti di fare domanda presso l’Ufficio istruzione/Servizi sociali per l’accesso alla Dote Scuola, finanziata da Regione Lombardia, che prevede l’erogazione di contributi per spese scolastiche di frequenza, libri di testo, materiale informatico e di cancelleria, gite scolastiche.

L’Amministrazione comunale ha infine previsto stanziamenti per il servizio di mensa scolastica, per l’assistenza educativa e il trasporto per gli alunni diversamente abili e per le attività sportive.

Print Friendly, PDF & Email

3 Gennaio 2022 — 08:38 / Canzo, Scuola
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore