ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AD SENSE

Tutto pronto per il Carnevale, tra sfilata, balli e esibizioni

Comune: Erba

di M.C.

L’assessore alla cultura Francesco Vanetti insieme a Giovanna Pinto degli Uffici Comunali

 

ERBA – È ormai tutto pronto per l’edizione 2020 del Carnevale erbese: organizzata dall’Amministrazione comunale, la manifestazione prevederà la tradizionale sfilata per le vie della città e l’esibizione dei gruppi partecipanti. Oggi, venerdì, la presentazione presso il Municipio.

Procediamo con ordine. L’appuntamento è per sabato 29 febbraio con ritrovo alle 14.30 presso la piazza Prepositurale. Da qui, alle 15, partirà il corteo delle maschere che passando per Corso XXV aprile, via Leopardi, Piazza Matteotti, via Segantini, Piazza Padania, via Dante, Corso XXV aprile e via Volta si concluderà con un momento di festa in Piazza Mercato.

“Nonostante qualcuno avesse proposto di accorciare il percorso, abbiamo voluto mantenerlo nel rispetto della tradizione per permettere a tutti coloro che vivono nel centro, ma non possono muoversi di guardare i carri e le maschere sfilare affacciandosi alla finestra – ha spiegato Matteo Redaelli, presidente del Consiglio comunale – A questo si aggiunge il fatto che sono stati previsti diversi punti sul tracciato dove i gruppi che partecipano potranno esibirsi in una sorta di esibizione itinerante prima di arrivare in Piazza Mercato per lo spettacolo finale”.

Un Carnevale, dunque, ricco e vario nella proposta. Ballo, musica e spettacolo saranno infatti i protagonisti della manifestazione grazie ai 9 gruppi attesi: il Corpo Musicale “S. Maria Assunta” di Parravicino, la scuola dell’infanzia “Stanga”, il Corpo Musicale “Santa Cecilia” di Rovello Porro, l’asilo infantile di Buccinigo, la scuola di ballo “Cinzia Danze”, gli Sbandieratori Torre dei Germani di Busnago (novità del 2020), la Triuggio Marcing Band e le Parrocchie di Arcellasco e di Buccinigo da cui sono stati realizzati i due carri presenti.

La festa si concluderà appunto con l’esibizione finale in Piazza Mercato, dove saranno inoltre presenti i rivenditori ambulanti di dolciumi, giochi e palloncini.

Il Presidente del Consiglio comunale Matteo Redaelli insieme a Giovanna Pinto

 

“Anche a nome dell’Amministrazione vorrei ringraziare Giovanna Pinto che da ottobre sta lavorando all’organizzazione dell’evento – ha continuato Redaelli – Un grande grazie anche ai volontari della Protezione Civile, dell’Associazione Radioamatori Italiani di Erba e alle Associazioni Nazionali Carabinieri in congedo e Vigili Urbani in pensione che non solo si sono resi disponibili a svolgere servizio d’ordine, ma hanno anche partecipato attivamente alla definizione dell’evento. Precisiamo, infine, che non appena conclusa la manifestazione, è stato predisposto il passaggio dell’azienda incaricata per la pulizia della strada”.

Il Carnevale erbese, come da tradizione, sarà gratuito e vuole essere occasione per “divertirsi senza eccessi e nel pieno rispetto di edifici e persone”, come hanno precisato i promotori.

In caso di maltempo, previa comunicazione, la manifestazione sarà cancellata.

Print Friendly, PDF & Email

21 Febbraio 2020 — 15:11 / Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore