ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Rockin’1000, le emozioni di un erbese all’evento di Cesena

Comune: Erba

I tre musicisti erbesi alle prove allo stadio di Cesena

I tre musicisti erbesi alle prove allo stadio di Cesena

 

ERBA – Un palco, 1200 musicisti da tutta Italia, una band da record e la storia del rock: è l’emozione del Rockin’1000 andato in scena a Cesena, presso l’Orogel Stadium, lo scorso 24 luglio, vissuta e racconta in prima persona dall’erbese Tommaso Severgnini, che insieme ai suoi compagni Cristian Oberti di Orsenigo e Matteo Giudice di Tavernerio ha partecipato all’evento musicale più entusiasmante dell’estate.

Dopo il successo dell’edizione 2015, in cui sempre a Cesena la super band aveva portato sul palco Learn to Fly dei Foo Fighters (immaginatevelo suonato all’unisono da un gruppo di mille musicisti), quest’anno il Rockin’1000 ha visto protagonista la storia della musica rock, ripercorsa attraverso una scaletta scelta di brani suonati dai 1200 musicisti, tra loro anche Tommaso (cantante), Cristian (bassista) e Matteo (bassista).

Selezionati dopo aver mandato il proprio video di prova i tre sono andati a Cesena dove prima del concerto hanno effettuato dei giorni di prove straordinarie (fino a 7 ore al giorno) per prepararsi al meglio.

 

erbese rockin'1000 2016

A sinistra Tommaso Severgnini

 

Ancora pieno di entusiasmo Tommaso, al ricordo dell’esperienza: “Essere lì è stato emozionantissimo, credo che abbiano pianto il 90% delle persone tra musicisti e pubblico. E’ nata una famiglia di musicisti in pratica: siamo in contatto con dei ragazzi con cui abbiamo suonato conosciuti a Cesena, ci troveremo a mangiare una pizza, io sto lavorando a una canzone con un ragazzo di Brescia, ho trovato materiale per la mia tesi sul canto armonico grazie a una ragazza di Cesena, un sacco di cose belle davvero” ha commentato l’erbese, che ha quindi annunciato i prossimi spettacoli: “Stiamo pensando di portare uno spettacolo del Giardino delle Ore a Mirandola e a settembre organizzeremo una jam session a Milano con chi potrà partecipare”.

E’ stato un modo incredibile ed indimenticabile per creare una rete di musicisti e conoscere nuovi gruppi, generi e persone con cui collaborare – ha concluso Tommaso – davvero sono grato per quest’esperienza indimenticabile!”

IL PRIMO VIDEO DEL CONCERTO

Print Friendly, PDF & Email

2 Agosto 2016 — 15:38 / Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore