ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Ad Sense

ArtiGiano 2021: oltre mille spettatori per Romeo e Giulietta, ma la rassegna teatrale continua

Comune: Erba

ERBA – Romeo e Giulietta, la grande produzione Il Giardino delle Ore per il festival ArtiGiano 2021, ha salutato ieri sera il suo pubblico dal palco del Teatro Licinium di Erba.

Sette repliche per un totale di più di mille spettatori per la rappresentazione shakespeariana più famosa, messa sulla scena erbese dai registi Simone Severgnini e Davide Marranchelli in collaborazione con Mumble Teatro.

Altrettanto successo è stato riscosso dalla commedia goldoniana La Donna Vendicativa, interpretata dagli allievi del Laboratorio Permanente di Scuola Giardino con la regia di Loris Fabiani, nonostante sia stata rimandata la prima serata a causa della pioggia. Prossimo appuntamento il 26 luglio alle 21 al Teatro Licinium, per il quale è possibile prenotare scrivendo un messaggio WhatsApp al numero 342 364 4156 o un’e-mail all’indirizzo scuola@ilgiardinodelleore.com.

ArtiGiano 2021 prosegue: questa settimana si va a Villa Meda a Canzo con due spettacoli di compagnie esterne e due temi di grande interesse sociale.

Si parte giovedì 15 luglio alle ore 21.30 con Il paese delle facce gonfie, un progetto La Confraternita del Chianti e una produzione Associazione Interdisciplinare Delle Arti: in scena Stefano Panzeri con la Regia di Marco Di Stefano e un testo di Paolo Bignami; il racconto del disastro ambientale di Seveso attraverso gli occhi di un uomo che vorrebbe tornare bambino.

Venerdì 16 luglio alle ore 21.30 è il turno di Abbracciami pirla, di e con Fabrizio Bianchi e Alessandro Grima, produzione Viandanti Teatranti: la storia di un incontro fortuito e fatale tra due uomini il cui solo tratto in comune è la volontà di farla finita.

Sempre a Villa Meda andrà in scena il terzo lavoro degli allievi del Laboratorio Permanente di Scuola Giardino: Il Gran Teatro del Mondo, con la regia di Filippo Antonio Prina e un testo di partenza di Pedro Calderón de la Barca. Di partenza, perché il lavoro degli allievi ha di fatto molto spaziato e si è discostato dalla drammaturgia spagnola del ‘600 per andare a esplorare l’animo umano che si cela dietro ogni maschera.

Uno spettacolo corale che è un rito ma anche una festa, in scena domenica 18 e lunedì 19 luglio alle ore 21.30. Per prenotare per questo e gli altri spettacoli, scrivere un messaggio WhatsApp al numero 342 364 4156 o un’e-mail all’indirizzo scuola@ilgiardinodelleore.com.

Rimandato al prossimo autunno Superhero, originariamente in programma per sabato 17 a Pusiano.

ArtiGiano 2021 è il festival di arti performative del Giardino delle Ore, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. È realizzato con il patrocinio dei comuni coinvolti: Città di Erba, Ponte Lambro, Canzo, Albavilla, Monguzzo; e con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Como; oltre che con il prezioso contributo della Camera di Commercio di Como-Lecco.

Print Friendly, PDF & Email

12 Luglio 2021 — 16:24 / Cultura, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore