ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Spaccio di droga nei boschi tra Merone e Monguzzo, 4 arresti

Comune: Merone ,

MERONE/MONGUZZO – Quattro arresti per detenzione di droga ai fini di spaccio. E’ l’esito dell’operazione condotta nella serata di ieri, giovedì, dai Carabinieri della Compagnia di Cantù con l’ausilio degli uomini della stazione di Lurago d’Erba. 

In manette sono finiti tre cittadini stranieri classe 1981, 1988 e 1980, tutti domiciliati nel milanese, e di un cittadino italiano classe 1985 domiciliato a Erba. I quattro dovranno rispondere dei reati di detenzione ai fini di spaccio e di sostanze stupefacenti in concorso commessi tra il 2019 e il dicembre 2020 nei comuni di Merone, Monguzzo e Merate (LC).

L’attività dei Carabinieri ha preso il via lo scorso settembre: durante le indagini, attuate con servizi di osservazione e pedinamenti, analisi dei tabulati telefonici e testimonianze, i militari dell’Arma hanno potuto appurare diverse cessioni di droga (per lo più cocaina, marjuana, eroina e hashish) commesse dai quattro nelle aree boschive tra i comuni di Merone e Monguzzo. Una volta accertato e ricostruito il sistema di spaccio i Carabinieri della Stazione di Lurago hanno raggiunto gli indagati, rintracciati presso i domicili d’appoggio, dando esecuzione alla misura di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Como.

Complessivamente l’attività investigativa ha portato ad appurare e documentare centinaia di episodi di spaccio e ad identificare 29 acquirenti, segnalati all’autorità competente quali assuntori.

Print Friendly, PDF & Email

26 Febbraio 2021 — 10:10 / Cronaca, Merone, Monguzzo
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore