ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

KAPRIOL

Bonus Pubblicita

Riprese le ricerche dell’uomo scomparso nel lago del Segrino

Comune: Eupilio

EUPILIO – Sono riprese questa mattina, domenica, intorno alle 8 le ricerche di M.G., il 48enne scomparso nelle acque del Lago del Segrino da sabato pomeriggio.

L’allarme era scattato nel tardo pomeriggio, lanciato dalla compagna che era con lui. M. era entrato in acqua nella zona dello Chalet per una nuotata, la donna invece era rimasta a riva. Non vedendolo più rientrare, ha allertato i soccorsi.

I Vigili del Fuoco di Erba e i Sommozzatori giunti da Milano hanno scandagliato le acque del lago e l’area anche dall’alto, con l’ausilio dell’elicottero, fino a tarda serata, ma del 48enne, residente a Civenna, nessuna traccia. Col calare del buio le ricerche erano state sospese per poi riprendere questa mattina. Sul posto si sono portati i Vigili del Fuoco di Erba e di Canzo, il nucleo sommozzatori e anche i Carabinieri e la Polizia Locale di Canzo.

Le ricerche sono concentrate nello specchio di lago in prossimità dello Chalet dove l’uomo si era immerso. A bordo delle pilotine i pompieri cercano tracce del 48enne mentre i sommozzatori scandagliano il fondale. In volo, per perlustrare la zona dall’alto, si è alzato anche l’elicottero dei Vigili del Fuoco.

L’area delle ricerche è accessibile solo ai familiari e alla compagna del 48enne disperso. L’anello del Segrino è temporaneamente chiuso dalla stanga di via Segrino fino al ponticello della passeggiata interna e anche dallo stop di via Segrino per circa 200 metri in direzione Longone. I volontari della Protezione Civile sono stati messi a presidio dell’area.

Le ricerche proseguiranno per tutta la giornata. Dopo le 15 le operazioni si sono concentrate sulla sponda del lago lato provinciale. Il traffico è momentaneamente a senso unico alternato: la corsia in direzione Canzo è stata infatti chiusa.

Print Friendly, PDF & Email

31 Maggio 2020 — 09:26 / Cronaca, Eupilio
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore