ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AD SENSE

In contromano sull’Arosio-Canzo: “Avrebbe potuto essere una tragedia”

Comune: Castelmarte ,

L’auto di Luca Rigamonti dopo lo scontro avvenuto lungo la Sp40

 

CASTELMARTE – Avrebbe potuto avere un esito davvero drammatico l’episodio avvenuto giovedì sera lungo la Sp 40, Arosio-Canzo, in località Ravella a Castelmarte dove un’auto ha imboccato la corsia in contromano colpendo uno dei veicoli che sopraggiungeva. A raccontare l’accaduto uno dei conducenti coinvolti.

Malcapitato protagonista della vicenda è il giovane Luca Rigamonti che giovedì sera intorno alle 21.30 stava tornando a casa ad Asso a bordo della propria auto: “Mi trovavo poco oltre la rotonda lungo la Sp40 in località Ravella e davanti a me avevo un’altra utilitaria – ha raccontato Luca – All’improvviso, senza che avessi nemmeno il tempo di realizzare, ho visto sbucare davanti a noi un’auto, una Peugeot 2008 bordeaux, che viaggiava in contromano dritta nella nostra direzione”.

Schivata la prima macchina, la Peugeot ha invece colpito quella di Luca provocando qualche danno nella parte anteriore e laterale e spaccando lo specchietto. Dopo una frenata, l’auto avrebbe proseguito la sua corsa senza fermarsi.

“Dallo specchietto retrovisore ho visto la Peugeot frenare bruscamente, ma poco dopo ha proseguito la sua corsa e io ho accostato nella piazzola a bordo strada – ha continuato Luca – Fortunatamente a parte un forte colpo sto bene e i danni all’auto sono limitati, ma mi sono davvero spaventato”.

Solo sulla piazzola e sotto choc, Luca ha quindi chiamato il 112 prima di recarsi personalmente presso la caserma dei Carabinieri di Asso per sporgere denuncia e consegnare lo specchietto e la calotta della Peugeot, caduti a terra e raccolti dal giovane.

“Nessuno ha visto nulla – ha concluso Luca – La macchina che viaggiava davanti a me non si è fermata e ha proseguito. Solo una persona si è avvicinata, ma era troppo distante al momento dello scontro per vedere cosa fosse successo. A parte un po’ di paura fortunatamente sto bene, ma avrebbe potuto essere davvero una tragedia”.

Print Friendly, PDF & Email

15 Febbraio 2020 — 08:10 / Castelmarte, Cronaca
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore