ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Promessi Sposi

AdSense

Canzo piange Tarcisio Torricelli, ex vicesindaco e volto noto dell’associazionismo

Comune: Canzo ,

CANZO – Lutto in paese per la scomparsa di Tarcisio Torricelli, classe 1933, conosciutissimo a Canzo dove abitava con la sua famiglia e dove oggi, martedì, si sono svolti i funerali.

Veterano e Ferroviere di professione, Tarcisio Torricelli viene ricordato come una persona perbene e benvoluta da tutti, da sempre impegnato nell’ambito amministrativo e culturale. Impegni che ha sempre portato avanti con grande passione e rigore etico e morale.

Tra i fondatori della “Cumpagnia di Nost” impegnata nella riscoperta e nella valorizzazione delle tradizioni, faceva anche parte del Coro degli Alpini. Tra i vari impegni assunti, anche quello in ambito amministrativo, ricoprendo la carica di vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici.

Il capogruppo dell’Ana di Canzo, Roberto Fontana lo ricorda così: “Tarcisio ha cantato nel Coro degli Alpini nonostante non fosse un alpino. Era mosso da una grande passione per il canto e in particolar modo per i canti di montagna. Era uno di quelli che non mancava mai. C’era sempre, dalle manifestazioni in zona a quelle in giro per l’Italia senza dimenticare le adunate degli Alpini. E’ una di quelle persone che difficilmente si potrà dimenticare. A lui ho dedicato una preghiera durante la messa di conclusione della nostra ultima trasferta, domenica”.

Tarcisio Torricelli, lascia la moglie Attilia e il figlio Dario con la moglie Monica e i nipoti Alessia e Marco.

L’ultimo saluto de la “Cumpagnia di Nost” all’amico Tarcisio Torricelli

 

 

Print Friendly, PDF & Email

13 Agosto 2019 — 17:47 / Canzo, Cronaca
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore