ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Lario Bergauto

Adsense

Bergamo, arrestato pluripregiudicato già condannato per associazione mafiosa

Comune:

BERGAMO – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bergamo hanno tratto in arresto, in Romano di Lombardia (BG), un pericoloso pluripregiudicato, già condannato per attività estorsive con l’aggravante del metodo mafioso, insediato da anni nella bassa Bergamasca.

L’uomo, un cinquantanovenne noto alle forze di polizia per il suo coinvolgimento in diverse indagini sviluppate negli ambienti della criminalità organizzata, è stato arrestato dai finanzieri su ordine del GIP del Tribunale di Bergamo, che ha emesso nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, ritenendolo colpevole di aver ceduto armi e munizioni clandestine.

L’attività investigativa, convenzionalmente denominata “Mauser”, la marca di una pistola sequestrata nel corso delle indagini, è nata in seguito al rinvenimento di due armi da fuoco clandestine e di 132 proiettili di vario calibro, scovati dai finanzieri, nell’ottobre 2017, nel corso di una perquisizione presso l’abitazione di un altro pluripregiudicato residente a Bergamo, poi tratto in arresto.

Tra le armi recuperate, anche una pericolosa penna pistola in ottone a molla cal.22 RL, tipico strumento utilizzato in ambito criminale per la commissione di gravi delitti. Gli approfondimenti investigativi sviluppati dai militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Bergamo, coordinati dal Sostituto Procuratore della Repubblica, Dr. Emanuele Marchisio, hanno consentito di ricondurre la paternità delle armi in capo alla persona raggiunta dall’ordine di cattura, il quale, per scongiurare che le stesse venissero rinvenute all’interno della sua abitazione, le aveva date in custodia al fidato complice. L’operazione “Mauser”, che ha consentito di assicurare alla giustizia un elemento ritenuto di spicco negli ambienti criminali della provincia di Bergamo, s’inquadra nel più ampio dispositivo di polizia economico-finanziaria predisposto dal Corpo per il contrasto dei più gravi illeciti e delle infiltrazioni mafiose, a tutela della collettività.

Print Friendly, PDF & Email

9 marzo 2018 — 10:34 / Cronaca, Fuori provincia
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore