ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Ad Sense

Maltempo: crolla il ponte a Carate Urio. Frana a Cernobbio, SP 71 e Hub Villa Erba chiusi

Comune: Como

AGGIORNAMENTO

Riaperte alla circolazione la Strada provinciale sp 15 Argegno-Schignano e la S.P. 14 Laino-Ponna (diramazione per Ponna)

Ancora in corso i lavori di sgombero sulla vecchia Regina e sulla Lariana tra Lezzeno e Nesso.

COMO – Continua la situazione di crisi nella sponda comasca del Lario, interessata da frane e smottamenti che hanno reso obbligatoria la chiusura delle strade.

In molti Comuni le strade si sono trasformate in torrenti in piena, la Statale Regina è stata chiusa da Cernobbio ad Argegno, a causa di una serie di frane che si stanno riversando sulla sede stradale e lo stesso è avvenuto per la strada Lariana, ancora bloccata per uno smottamento tra Lezzeno e Nesso.

A Carate Urio, frazione Cavadino è crollato un ponte. L’assessore regionale al Territorio e alla Protezione civile, Pietro Foroni, raggiungerà i luoghi colpiti dal maltempo, dove nel frattempo stanno lavorando senza sosta gli uomini e le donne della Protezione civile e dei Vigili del fuoco.

Allagamenti ed esondazioni si registrano a Colverde, Ronago, Cernobbio, Laglio, Breggia e Maslianico.

A Cernobbio la Prefettura e il Comune ha disposto la chiusura dell’Hub Vaccinale di Villa Erba vista la chiusura delle strade a partire dalle ore 17 di oggi. Il centro vaccinale resterà chiuso anche nella giornata di domani, 28 luglio.

A causa dell’emergenza climatica che ha colpito quest’oggi i comuni situati sulla strada Regina, lungo la sponda occidentale del lago di Como, è stata condivisa con la Prefettura e il Comune di Cernobbio la chiusura dell’Hub di Villa Erba a partire dalle ore 17 di oggi, 27 luglio. Il centro vaccinale resterà chiuso anche nella giornata di domani, 28 luglio.

COME VENGONO RECUPERATI GLI APPUNTAMENTI ANNULLATI

Appuntamenti del 27 luglio

1) I cittadini saranno avvisati della chiusura dell’Hub di Villa Erba con un Sms

2) Potranno ripresentarsi il 28 luglio all’Hub di Lariofiere a Erba (via Resegone) tra le ore 15 e le ore 19

3) Nel caso non potessero presentarsi il 28 luglio all’Hub di Lariofiere a Erba, chiediamo per favore di scrivere una mail all’indirizzo ufficio.vaccinazionicovid19@asst-lariana.it lasciando i propri recapiti. Saranno poi ricontattati per fissare un nuovo appuntamento.

Appuntamenti del 28 luglio

1) I cittadini saranno avvisati della chiusura dell’Hub di Villa Erba con un Sms

2) Potranno presentarsi lo stesso giorno, 28 luglio, all’Hub di Lariofiere a Erba (via Resegone) mantenendo lo stesso orario dell’appuntamento a Villa Erba

3) Nel caso non potessero presentarsi il 28 luglio all’Hub di Lariofiere a Erba, chiediamo per favore di inviare una mail a ufficio.vaccinazionicovid19@asst-lariana.it lasciando i propri recapiti. Saranno poi ricontattati per fissare un nuovo appuntamento.

L’assessore regionale Alessandra Locatelli, il sottosegretario Fabrizio Turba e il consigliere regionale Gigliola Spelzini chiedono  al Governo aiuti immediati per mettere in sicurezza le strade colpite da questa emergenza e le abitazioni e per ripristinare la viabilità.

Esprime solidarietà anche il consigliere regionale del Partito Democratico, Angelo Orsenigo 

“Guardiamo con estrema preoccupazione ai danni provocati dall’ondata di maltempo che ha colpito tutta la provincia di Como, specialmente le sponde del Lario. È l’ora del supporto incondizionato delle istituzioni: Regione Lombardia metta subito a disposizione delle risorse straordinarie per i Comuni per la ricostruzione e la messa in sicurezza del territorio”-

Orsenigo pone anche l’accento sulle cause degli eventi calamitosi:

“Con tutta probabilità le precipitazioni estreme di questi giorni saranno sempre più frequenti a causa del cambiamento climatico. Servono iniziative a livello globale per contrastare il riscaldamento del pianeta, certo, ma parallelamente è nostro dovere investire il più possibile su iniziative contro il rischio idrogeologico sul territorio comasco per evitare danni e salvare vite. Le immagini di devastazione che stiamo vedendo non possono ripetersi ad ogni ondata di maltempo” conclude il consigliere comasco.

Nel frattempo nel comasco lo scenario sembra apocalittico. Le automobili nelle strade del comune comasco sono state completamente travolte dalla frana.

Print Friendly, PDF & Email

27 Luglio 2021 — 15:35 / Como
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore