ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

KAPRIOL

Bonus Pubblicita

Il Lago del Segrino resta chiuso, si lavora alla riapertura

CANZO/EUPILIO/LONGONE – Dovranno pazientare ancora un po’ gli amanti delle passeggiate lungo le sponde del Lago del Segrino: i sindaci dei comuni di Canzo, Eupilio e Longone al Segrino hanno infatti stabilito di mantenere chiusa la ciclopedonale del lago fino a data da destinarsi.

Nonostante l’ultimo decreto del 26 aprile consenta lo svolgimento di attività fisica anche lontano dalla propria abitazione, i tre sindaci, Giulio Nava (Canzo), Alessandro Spinelli (Eupilio) e Carlo Castelnuovo (Longone al Segrino), hanno preferito mantenere in vigore le ordinanze di chiusura, emesse tra il 14 e il 15 marzo scorsi, ancora per qualche periodo per evitare principalmente la formazione di eventuali assembramenti.

“La decisione è stata presa di comune accordo – ha spiegato il sindaco di Eupilio, Alessandro Spinelli -. Purtroppo al momento non ci sono le condizioni ideali per poter garantire il rispetto delle distanze tra le persone e per far sì che non si formino assembramenti. Stiamo valutando quali vie intraprendere per permettere una riapertura, ma per ora la ciclopedonale resta chiusa all’accesso”.

I tre sindaci si erano già espressi in favore della cautela circa un paio di settimane (leggi QUI l’articolo), quando, con l’imminente pubblicazione del nuovo decreto, iniziava a profilarsi la possibilità di riprendere lo svolgimento dell’attività motoria lontano da casa.

Discorso differente, invece, per i sentieri del Monte Cornizzolo che ricadono nel territorio del Comune di Eupilio: “Lunedì mi coordinerò con gli uffici comunali per togliere l’ordinanza che riguarda il Monte Cornizzolo – ha aggiunto il sindaco Spinelli – Progressivamente stiamo cercando di tornare alla normalità: lunedì predisporremo i cartelli per la riapertura dei cimiteri che avverrà martedì, mentre tornerà di nuovo accessibile l’area dedicata ai ragazzi, conosciuta come l’area skate, di via Roma. Ho avuto notizia che il centro di pesca sportiva “La Geretta” potrà riaprire e già dalla prossima settimana il Centro Remiero tornerà ad essere frequentato dagli atleti del team olimpico. Un piccolo primo passo, ma importante che porta un po’ di luce in questo buio periodo. Che sia di buon auspicio per il futuro del centro, dei nostri comuni e di tutto il nostro bel paese Italia”.

Print Friendly, PDF & Email

3 Maggio 2020 — 09:15 / Attualità, Canzo, Eupilio, Longone al Segrino
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore