ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

KAPRIOL

Bonus Pubblicita

Erba. La proposta: “Via Verdi a doppio senso con semaforo intelligente”

Comune: Erba , Ponte Lambro

di C.F.

ERBA – “Ad emergenza Covid ‘superata’ mi chiedo: quando si riuscirà a far tornare via Verdi a doppio senso di circolazione, magari con un semaforo intelligente, in modo da rendere più immediato e facile l’accesso a via Colombo?”. A ‘riaccendere i riflettori’ sull’annosa questione è una residente, Paola Corbo. La battaglia dell’erbese per riportare la viabilità a doppio senso sulla via al confine tra Erba e Ponte Lambro è decennale.

Il problema è noto e riguarda l’accesso a via Colombo, via dove Corbo risiede. La strada, a pochi passi dall’Ospedale, è accessibile da via Fatebenefratelli e lo sarebbe anche da via Verdi se non fosse che la parte alta della strada è a senso unico. “Questo stato dei fatti – spiega Corbo – costringe gli automobilisti a fare un vero e proprio giro dell’oca di ben 2 km passando da Ponte Lambro per le vie Cadorna, Dante, Chiesa e XXIV Maggio, per infine arrivare in via Colombo. A ciò si aggiunge un altro grave problema: le ambulanze fanno fatica a trovarci. Mi è capitato già quattro volte di dover chiamare i soccorsi e aspettare interminabili minuti prima che arrivassero, dovendo spiegare agli operatori come arrivare a casa mia perché non riuscivano a trovarla, nemmeno col Gps”.

A rendere complicata la ricerca di una soluzione è il fatto che la via resta a metà tra il comune di Erba e di Ponte Lambro, e, di conseguenza, di ‘doppia’ competenza. “Lo scorso novembre – ha spiegato Paola – ho protocollato una serie di documentazioni in Comune a Erba, chiedendo il ritorno di via Verdi a doppio senso con anche la posa di un semaforo intelligente. Mi era stato risposto che la pratica sarebbe passata alla Polizia Locale di Erba ma ad oggi non ho ancora avuto nessuna risposta. E’ vero che nel mezzo c’è stata un’emergenza sanitaria ma forse proprio a causa dell’emergenza si sarebbe potuto intervenire e quanto meno sperimentare la riapertura di via Verdi. Ripeto, oltre alla scomodità per noi residenti – e siamo 38 famiglie interessate – di dover fare un giro assurdo per uscire di casa e per tornarci, la priorità è la sicurezza. Se i soccorsi non dovessero arrivare in tempo? Non voglio neanche pensarci”.

Sull’argomento è intervenuto anche il consigliere comunale della Lega Eugenio Zoffili: “Per via Verdi lo chiedo da una vita: doppio senso, semaforo intelligente e spese per i lavori divise tra i due comuni. I due sindaci di Erba e Ponte Lambro si devono sedere attorno a un tavolo e prendere una volta per tutte una decisione”.

Print Friendly, PDF & Email

28 Maggio 2020 — 08:44 / Attualità, Erba, Ponte Lambro
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore