ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Canzo, votata la variante del Pgt. Si procede con il ponte sulla Ravella

Comune: Canzo

L’imbocco di via Moreno Locatelli

 

CANZO – Procede l’iter per la realizzazione del nuovo ponte sul torrente Ravella in località Parisone: ieri sera, venerdì, il Consiglio comunale riunito in seduta ha votato a favore della variante del Piano di Governo del Territorio e della variazione di bilancio ‘sbloccando’ così i passaggi successivi del procedimento.

Approvato dalla Giunta comunale lo scorso mercoledì, il progetto in questione prevede la realizzazione di un ponte di collegamento tra via Moreno Locatelli e la zona del Parisone lungo il torrente Ravella. Un’opera, come è stata definita dal primo cittadino, di importanza strategica dal momento che permetterebbe di collegare in modo efficiente la frazione e di mettere in sicurezza l’accesso alla stessa, tanto per i residenti quanto per eventuali mezzi di soccorso.

L’opera, già inserita prima nel Piano Regolatore e successivamente in un ambito di trasformazione del PGT del 2013, è stata sottoposta ieri al Consiglio comunale: “Dal momento che l’Amministrazione ha intenzione di realizzare l’infrastruttura accedendo a fondi propri e al contributo erogato di Regione Lombardia è stato necessario votare la variante del PGT attraverso cui estrapolare il progetto e approvare la variazione di bilancio – ha spiegato il sindaco di Canzo, Giulio Nava – In questo modo potremo procedere con l’adempimento dei passaggi successivi per l’attuazione del progetto”.

Secondo quanto delineato dal progetto di fattibilità, la spesa complessiva degli interventi, che comprendono anche altre opere di urbanizzazione consistenti nell’allargamento stradale e nella modifica della rete di illuminazione pubblica e dei sottoservizi, si aggira attorno ai 550 mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

11 Luglio 2020 — 17:05 / Attualità, Canzo
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore