ROTATOR NON TOCCARE

NOI GENITORI

GLORIA E FRASCHINI

eSTATE IN CITTA’: cultura, spiritualità e “sbaracco”

Comune: Erba

eSTATE IN CITTA' evidenzaERBA – L’associazione delle vie di Erba è ormai pronta per una nuova stagione di “eSTATE IN CITTA'”. Tre le novità principali di quest’anno: l’apertura della biblioteca e della chiesa di Sant’Eufemia e poi lo “sbaracco”.

L’edizione 2014 dei mercoledì sotto le stelle inizierà l’11 giugno e terminerà il 30 luglio. Il programma delle singole serate sarà redatto di settimana in settimana perciò è ancora presto per sapere quali saranno attrazioni ed eventi della prima serata.

Sono però trapelate le novità di questa edizione.

La prima è l’apertura della biblioteca. Anche cultura, quindi, oltre al divertimento. “La sala mostre sarà aperta dalle 21 (o 20.45) alle 23 e ospiterà diversi eventi culturali – afferma l’assessore Franco Brusadelli – Avremo concerti, la presentazione di un libro, un racconto di Christian Poggioni e un tributo”.

E per unire, al profano, anche il sacro, ecco la seconda novità: l’apertura della chiesa di Sant’Eufemia. “Terremo aperto dalle 21 alle 23, un po’ perchè la chiesa è interessante da visitare dopo la ristrutturazione, un po’ perchè vogliamo dare un’opportunità per sentire la presenza di Dio alle persone che passeggiano per la città – spiega don Giovanni Afker – Offriremo un luogo dove trovare spazi di silenzio con qualche immagine e musica di sottofondo”. E’ la prima volta che, all’interno della manifestazione estiva, viene proposto un momento di preghiera. “Mi sembra giusto che in mezzo alla festa dei mercoledì ci possano essere momenti di silenzio per rendersi conto che là, in alto, c’è Qualcuno. Mi sembra importante che all’interno di una cittadina in effervescenza ci sia uno spazio per lo spirito”.

Piacerà sicuramente anche l’idea dello “sbaracco”. I commercianti potranno promuovere i propri negozi in forma di piccola esposizione esterna della merce. Un po’ come succede nelle località di mare, dove i negozianti espongono all’esterno i loro prodotti per poi completare la vendita, con relativa riscossione, all’interno del proprio locale. Una sorta di mercatino, proprio come quelli che vanno tanto di moda nelle località di villeggiatura. Nei prossimi giorni sarà comunicata la data prescelta per questa iniziativa. Se piacerà, peraltro, l’idea potrà essere riproposta di sabato pomeriggio, con la chiusura delle strade del centro.

 

 

Print Friendly

30 maggio 2014 — 17:56 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore