ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Promessi Sposi

AdSense

Erba, una via intitolata all’ex podestà. L’opposizione: “Situazione imbarazzante”

Comune: Erba ,

ERBA – “A questo punto trovo che la situazione si sia fatta piuttosto imbarazzante”. Ad intervenire è Anna Proserpio, consigliere di opposizione e capogruppo di Erba Primaditutto. Il tema è l’intitolazione di una via della città alla memoria dell’ex podestà Alberto Airoldi, che proprio domani sarà presentata in Consiglio Comunale.

Una questione che ha già sollevato la discussione politica e la mobilitazione dell’Anpi, l’associazione dei partigiani, che lunedì protesterà con un presidio al palazzo comunale.

“Questa iniziativa – sottolinea Proserpio – è stata, a mio parere, gestita male attraverso la presentazione frettolosa di una mozione unica che ha scatenato una serie di polemiche e che, cosa grave, annuncia di far passare in secondo piano la figura di Mons. Pirovano che di certo non si merita un simile trattamento”.

Il provvedimento al vaglio dell’amministrazione comunale prevede infatti di dedicare una via anche al religioso nativo della città.

“Tra le altre cose la toponomastica prevede iter piuttosto complessi e autorizzazioni di cui non si fa alcun cenno nella mozione – prosegue il capogruppo dell’opposizione – Le molte pagine di giornale hanno chiaramente dimostrato che l’iniziativa ha urtato la sensibilità di diverse persone, cosa inopportuna per proposte di questo genere che dovrebbero unire e non dividere. Inoltre non nego che mi piacerebbe leggere sulla stampa di iniziative di ben altra priorità per il Comune di Erba in questo momento”.

“Credo che comunque – conclude – essendo un tema delicato, ognuno debba votare secondo la propria idea personale”.

Print Friendly, PDF & Email

14 Luglio 2019 — 19:02 / Erba, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore