ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Campo sportivo, Lista Civica Albavilla: “Serve buonsenso”

Comune: Albavilla ,

L’oratorio San Luigi di Albavilla

 

ALBAVILLA – “Sul tema divampato nell’ultimo Consiglio Comunale abbiamo una posizione chiarissima e nettissima, che però interessa a pochi. Riteniamo che la realizzazione di un nuovo campo sportivo sia oggi un’urgenza per il nostro paese. Lo abbiamo detto in campagna elettorale e lo abbiamo ribadito con una mozione, peraltro respinta dalla maggioranza, nei mesi scorsi”.

Così Mattia Frigerio e Marcello Molteni (Lista Civica Albavilla) sono intervenuti sulla realizzazione del campo sportivo nell’area dell’oratorio, tema discusso in sede di consiglio comunale lo scorso venerdì.

Marcello Molteni

“Abbiamo appreso dalle recenti delibere di Giunta che l’amministrazione aveva affidato un incarico per la progettazione di un campo di calcio a 11 nell’area dell’oratorio. Noi avremmo privilegiato un’altra collocazione, ma già l’essere riusciti a convincere la maggioranza a realizzare un campo a 11 rispetto a quello prospettato da loro a 9, è una motivazione che ci porta ad essere favorevoli al progetto attuale. Eppure – proseguono i consiglieri di minoranza – si scopre che la disponibilità dell’area non è stata ancora acquisita. Ciò infatti richiederebbe la stipula di una convenzione concordata e firmata da Comune e Curia, previo accordo con la Parrocchia. Quindi abbiamo un progetto affidato all’esterno dell’ufficio tecnico comunale senza avere il luogo dove realizzarlo? Insomma è come se qualcuno di noi volesse costruirsi una casa e partisse a progettare la casa senza occuparsi prima di aver acquistato il terreno dove costruirla! Un controsenso ovvio a chiunque”.

“Le dichiarazioni poi, che ipotizzano esproprio e chiamata alle armi della popolazione, è tanto grave quanto controproducente. Noi non conosciamo la convenzione proposta dal Comune e non accolta dalla parrocchia. Non conosciamo la controproposta della parrocchia non accettata dalla maggioranza comunale. Però vorremmo dal “basso” dei nostri due voti di Consiglieri comunali proporre a tutti di deporre le armi. Smorzare questo scontro istituzionale senza precedenti e ricominciare a discutere il tutto con maggior coinvolgimento e minor amor proprio”.

Mattia Frigerio

“Oggi è responsabilità di tutti cercare di replicare con intelligenza quell’accordo per l’area dove dovrebbe sorgere il nuovo campo da calcio” dichiarano Frigerio e Molteni. “Noi siamo al fianco dei cittadini albavillesi, così come dell’amministrazione comunale e della parrocchia; siamo disposti a cercare una mediazione che trovi l’accordo di tutti. Perché un comportamento diligente e rispettoso è sempre necessario per poter guidare al meglio una comunità che ci si vanta di rappresentare. Dimenticando questa brutta parentesi polemica, perché siamo convinti che tutto ciò possa solamente nuocere gravemente a tutte le parti prese in causa”.

“Non è tempo di inappropriate sfide, con intimidazioni quali espropri o assemblee pubbliche. È tempo di buonsenso e ragionevolezza, da parte di tutti, per arrivare all’obiettivo di avere una struttura funzionale ai giovani albavillesi! Calciatori e non” concludono.

Print Friendly, PDF & Email

22 Luglio 2020 — 10:46 / Albavilla, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore