ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AD SENSE

Coronavirus, a Milano rinviato a giugno il Salone del Mobilie

Comune:

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala

MILANO – Il Salone del Mobile, previsto a Milano dal 21 al 26 aprile, non sarà annullato ma soltanto rinviato. Questa la decisione presa ieri, martedì, dopo un consiglio di amministrazione durato 6 ore.

Il sindaco Giuseppe Sala ha commentato: “Milano deve andare avanti e non si deve fermare, rinviare il Salone del Mobile è la decisione giusta. Dobbiamo lavorare per non fare diffondere il virus ma non si deve nemmeno diffondere il virus della sfiducia”.

L’evento, uno dei più importanti nel settore dell’arredamento a livello mondiale, sarà recuperato dal 21 al 26 giugno. Si calcola che l’indotto del solo Salone sia di 120 milioni di euro, a cui si aggiungono circa 250 milioni derivanti da alberghi, shopping e attrazioni che portano i turisti a Milano. Nel 2019 c’erano stati quasi 400 mila visitatori.

Print Friendly, PDF & Email

26 Febbraio 2020 — 09:30 / Fuori provincia
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore