ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

AD SENSE

Muore ad appena 18 anni. Momar Ndione abitava a Erba

Comune: Erba

Momar Ndione in una vecchia figurina dell’album calciatori della Pontelambrese Calcio

ERBA – Momar Ndione aveva appena 18 anni. E’ morto il primo giorno dell’anno all’ospedale Niguarda di Milano, dopo il trasferimento dal nosocomio erbese dove era stato ricoverato in un primo momento. A causare il decesso forse un malore, poi risultatogli fatale. 

Il ragazzo, classe 2001, di origini senegalesi, da qualche anno si era trasferito a Erba con la famiglia da Ponte Lambro, dove aveva frequentato le scuole ed era particolarmente conosciuto.

A ricordarlo con affetto il professore Domenico Bellantone, il suo insegnate di musica all’istituto Moro, in pensione da settembre: “Momar era un ragazzo davvero gentile che non ha mai avuto una parola offensiva per nessuno. Un ragazzo davvero buono”.

Il 18enne fino a un paio d’anni fa giocato nei giovanissimi  della Pontelambrese calcio. “Abbiamo appena appreso la notizia che ci ha lasciato increduli – commenta il presidente della squadra Federico Laiso -. Momar era un ragazzo in salute. Davvero una bravissima persona e di lui abbiamo un ricordo particolare”.

Print Friendly, PDF & Email

4 Gennaio 2020 — 18:31 / Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore