ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Lombardia zona rossa, Confartigianato Como: “Ora vanno risarcite le imprese”

Comune:

COMO – “Siamo rimasti allibiti nell’apprendere che, a causa di un banalissimo errore, abbiamo passato così tanti giorni in zona rossa, con tutte le conseguenze negative che ha comportato. La nostra arrabbiatura per la superficialità con cui è stata gestita la sorte di tantissime imprese e dei loro collaboratori è enorme. Non si parlano tra loro le istituzioni? Non si chiariscono?”

Commenta così il presidente di Confartigianato Imprese Como Roberto Galli la scoperta che la Regione Lombardia poteva non ricadere in zona rossa.

“Non ci interessa di chi sia la responsabilità – continua – non vogliamo strumentalizzazioni politiche, vogliamo solo che siano risarciti gli imprenditori danneggiati da questo errore clamoroso e inaccettabile. Come imprenditore devi rispettare le scadenze, se non adempi sei sanzionati anche per errori formali. Se bagli la compilazione di un F24, sei sanzionato, così come se sbagli a calcolare i contributi o a compilare una SCIA. Ora, chiarito che uno sbaglio è stato commesso, vanno risarcite le imprese per il danno subito. Non chiediamo ristori, pretendiamo un vero risarcimento” ha concluso.

Print Friendly, PDF & Email

24 Gennaio 2021 — 10:41 / Economia/Lavoro
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore