ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Ad Sense

La mostra “La matta di casa” approda alla Casa dei quadri di Sormano

Comune: Sormano

SORMANO – “La matta di casa”. Questo il titolo della mostra collettiva delle artiste Milena Barberis, Marcella Fabiana Bonfanti, Loretta Cappanera, Cristina Cary, Amalia Del Ponte, Anna Maria Del Ponte, Gretel Fehr, Mavi Ferrando, Monica Forte, Mintoy, Lorena Pedemonte Tarodo, Fausta Squatriti che resterà aperta fino al 26 giugno presso la Casa dei Quadri della Fondazione Sormani/Prota-Giurleo.

Nell’ambito dell’arte contemporanea si è resa evidente, soprattutto tra la fine del 1900 e il 2000, una presenza femminile esercitata da numerose artiste, critiche, storiche dell’arte e curatrici che hanno portato avanti progetti di ricerca. Una realtà che ha ulteriormente mostrato come una relazione politico artistica tra donne sia diventata punto di forza per costruire saperi e bellezza irradiandosi e coinvolgendo altre donne.

A Milano, nel giugno 2021, è nato il gruppo Ele Art Collective per “promuovere le istanze e il pensiero dell’amica Eleonora Fiorani, filosofa, saggista e docente universitaria”. Dodici artiste hanno dato vita ad una mostra costruita sul concetto di pensiero fluido elaborato da Eleonora, mostra che è stata presentata a Palazzo d’Adda a Varallo Sesia e alla Casa Museo Boschi Di Stefano a Milano.

Il titolo della mostra riprende quello del testo della stessa Fiorani, La matta di casa. Iconografie dell’immaginario, pubblicato nel 2020, nel quale la filosofa esprime il suo pensiero rispetto all’immaginario, al fantasticare individuale che definiamo sogno e a quello collettivo restituito come mito.

La mostra approda ora alla Casa dei quadri, sede della Fondazione Sormani Prota – Giurleo, un’istituzione nata nel 2019 che non ha scopo di lucro e che ha come finalità la solidarietà sociale con particolare attenzione alla tutela del patrimonio artistico, all’arte e alla cultura contemporanee.

Con la curatela di Mintoy Puledda Piras l’esposizione verrà inaugurata venerdì 3 giugno 2022 alle ore 16.30 con interventi di presentazione di Antonella Prota-Giurleo e della curatrice e resterà aperta sino a domenica 26 giugno 2022 con ingresso gratuito, il venerdì, sabato e domenica dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi a contatti@fondazionesormaniprota-giurleo.it o far riferimento al sito http://www.fondazionesormani-protagiurleo.it o alla pagina Facebook Fondazione Sormani/Prota-Giurleo.

Print Friendly, PDF & Email

15 Maggio 2022 — 15:26 / Cultura, Sormano
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore