ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Ad Sense

Lutto a Erba per la morte di Ivan Poli, il “volto” del centro città

Comune: Erba

di M.Colombo

Ivan Poli

ERBA – In molti lo ricorderanno per il suo incedere lento e pacato lungo Corso XXV aprile con il cappello, gli occhiali da sole e il bastone. Vero e proprio simbolo della città, è scomparso oggi, mercoledì, l’ingegnere Ivan Poli.

Originario di Reggio Emilia, fin dalla giovinezza Ivan Poli è sempre vissuto a Erba, città che frequentava e in cui aveva molti amici. Ingegnere di formazione e professione, era stato anche insegnante in alcuni istituti prima di giungere alla pensione.

Da quel momento aveva fatto di Corso XXV aprile la sua seconda casa, lui che viveva in via Leopardi: qui trascorreva le sue giornate seduto davanti alla vetrina della cartoleria o passeggiando sui marciapiedi della via, scambiando parole e battute con le molte persone che negli anni lo avevano conosciuto.

In tanti, dunque, oggi non hanno mancato di ricordare questo “personaggio” erbese. Un pensiero particolare è stato rivolto anche da Luisella Ciceri, consigliere comunale e titolare della cartoleria Ratti, dove Ivan Poli era solito fermarsi: ” È stato una vera istituzione per la città – ha raccontato -. Da quando ho rilevato l’attività 30 anni fa, lui è sempre stato presente: si sedeva davanti alla vetrina del negozio, si fermava a chiacchierare con noi e con i tanti conoscenti che in questi anni gli hanno sempre tenuto compagnia. Per questo ho voluto ricordarlo mettendo in vetrina una sua foto insieme a un disegno e a un anello che mi aveva regalato: in questo modo potrà stare ancora qualche giorno tra i suoi amici erbesi”.

La foto di Ivan Poli nella vetrina della cartoleria Ratti

 

Al momento non è ancora nota la data delle esequie.

Print Friendly, PDF & Email

5 Maggio 2021 — 15:54 / Cronaca, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore