ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Furti al cimitero, rubata la foto da una tomba: “Non c’è rispetto”

Comune: Erba

La tomba da cui è stata asportata la fotografia al cimitero di Arcellasco

 

ERBA – “Non ci sono più parole, anche perché la cosa va avanti da diversi anni e non solo nel nostro caso”. Così un cittadino erbese si è sfogato contro l’ennesimo furto subito nel cimitero di Arcellasco: “Un nuovo sfregio alla tomba di mia mamma – ha scritto pubblicamente sulla pagina facebook Sei di Erba Se il cittadino – prima, per anni, rubavano i fiori, sia veri che finti, poi per due volte sono spariti i lumini di cristallo a forma di rosa, di un certo valore. Infine hanno rimosso il porta foto con tanto di fotografia“.

Quanto accaduto al cittadino erbese non è un fatto isolato, come purtroppo testimoniano i numerosi commenti lasciati sotto il post: tra solidarietà e condanna del gesto non sono mancati racconti di episodi simili, accaduti sia al cimitero di Arcellasco che in altre frazioni erbesi. “Non c’è rispetto neanche per i defunti” scrive qualcuno, mentre in molti hanno invocato la presenza di telecamere di videosorveglianza o di un custode fisso.

Print Friendly, PDF & Email

12 Agosto 2020 — 09:25 / Cronaca, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore