ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

AdSense

Ciclista investito al Piccolo di Lombardia, resterà paraplegico

Comune: Canzo ,

di C.F.

Il giovane Edo Maas

CANZO – Recupera ma resterà molto probabilmente paraplegico Edo Maas, il giovane ciclista di 19 anni vittima di un grave incidente al Piccolo Giro di Lombardia lo scorso 6 ottobre.

Lo ha fa fatto sapere con un comunicato il suo team SunWeb, aggiornato a sua volta dai familiari.

Dopo il violento scontro con un’auto che aveva invaso erroneamente il percorso di gara l’olandese Edo Maas era stato urgentemente trasportato all’Ospedale Niguarda di Milano dove ha subito diversi interventi chirurgici intensivi per le lesioni riportate alla schiena e al collo. La sua situazione ora è stabile ma come spiegato il ragazzo ha perso la sensibilità nervosa nelle gambe: rimarrà quindi paraplegico.

Il comunicato ufficiale del Team SunWeb:

“Edo è ora pienamente cosciente e risponde bene alla famiglia e ai compagni di squadra che gli hanno fatto visita. Le fratture alla schiena e le lesioni al viso hanno richiesto numerosi interventi chirurgici intensivi nell’ultima settimana, tutti riusciti.

Edo sta attualmente elaborando la diagnosi che la frattura alla schiena ha portato alla paraplegia, una perdita di sensibilità nervosa nelle gambe. In questo momento è improbabile che la funzionalità delle sue gambe tornerà mai, ma prevalgono in lui la volontà di combattere e la speranza. In questa fase non sono disponibili ulteriori informazioni sulle condizioni di Edo. Chiediamo di rispettare Edo e la privacy della famiglia, mentre elaborano questa difficile notizia. Un altro aggiornamento verrà fornito quando necessario.

L’auto contro cui si è scontrato il ciclista del Piccolo Giro di Lombardia lo scorso 6 ottobre a Canzo

 

Anche se questo non cancellerà questa tragica tragedia, chiediamo ancora una volta al nostro organo di governo (UCI), di dare priorità – in termini di tempo e di risorse – per migliorare la sicurezza in gara per le squadre e i loro corridori.

Questa settimana è stata estremamente difficile per la famiglia del Team Sunweb, di cui Edo e i suoi cari sono e rimarranno sempre parte fondamentale. Mandiamo a loro tutto il nostro incitamento e preghiamo per aiutarli in questo momento difficile”.

Print Friendly, PDF & Email

18 Ottobre 2019 — 08:45 / Canzo, Cronaca
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore