ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Promessi Sposi

AdSense

Ponte. Pelucchi giura. Minoranza assente in blocco al Consiglio comunale

Comune: Ponte Lambro

Il gruppo di maggioranza

 

PONTE LAMBRO – “Rinnovo il mio impegno a essere il sindaco di tutti, come ho sempre fatto negli ultimi cinque anni”. Queste le parole con cui Ettore Pelucchi ha inaugurato il suo secondo mandato da sindaco di Ponte Lambro: ieri sera, martedì, il giuramento e l’insediamento del nuovo Consiglio comunale davanti ai cittadini, alla banda e agli Alpini. Assente in blocco il gruppo di minoranza.

Il momento del giuramento

 

Dopo l’alzabandiera e l’inno di Mameli, il sindaco Ettore Pelucchi ha aperto la seduta: “Credo che questa rielezione sia la conferma di quanto fatto in questi cinque anni con interventi straordinari e ordinari – ha dichiarato al termine dei ringraziamenti – In questi cinque anni abbiamo dimostrato attenzione alle cose pubbliche, ma soprattutto alle persone, a quelle più deboli e in difficoltà. Lavoriamo perché Ponte Lambro sia sempre più un paese di tutti. Nei prossimi cinque anni lavoreremo quindi ponendo attenzione alle fragilità, rendendolo un luogo più sicuro, vendendo le proprietà comunali meno strategiche, lavorando con le associazioni che sono la parte migliore di noi”.

La giunta. Da sinistra, Gianmarco Broggio, Maria Teresa Agati, Ettore Pelucchi e Carlo Santambrogio.

 

Riconfermata rispetto al primo mandato la giunta che affiancherà Pelucchi per i prossimi 5 anni: a farne parte saranno Gianmarco Broggio, nominato vicesindaco e assessore al bilancio, Carlo Santambrogio, assessore ai lavori pubblici, protezione civile e viabilità e Maria Teresa Agati, assessore alle politiche sociali, giovanili e alle pari opportunità. Con loro, tra i banchi della maggioranza, i consiglieri Fabrizio Carangelo, Fabrizio Genovese, Loris Staglianò, Emanuele Alfeo Guzzon, Vito Favuzzi e Francesca Borello, capogruppo di maggioranza.

Al centro, la capogruppo di maggioranza Francesca Borello

 

A quest’ultima il discorso inaugurale: “Grazie a chi ci ha votato: assicuriamo che lavoreremo con impegno e costanza – ha dichiarato – Ci concentreremo sulla vicinanza ai cittadini, la tutela dell’ambiente, la valorizzazione del territorio, il rapporto con le associazioni, le strade, gli anziani, le scuole, le attività commerciali. Saranno cinque anni di grande impegno”.

I seggi di minoranza vuoti

 

Completamente vuoti i seggi dei consiglieri di minoranza, Francesco Cocchiararo, Nicolò Macrì, Matteo Mazza e Stefano Serra. Un’assenza notata: “Ci auguriamo di poter collaborare con la minoranza per un lavoro costruttivo e non di ostruzione – ha concluso Francesca Borello – E per questo ci rammarica vedere i banchi vuoti. Credo che l’assenza dei consiglieri di questa sera sia una mancanza di rispetto nei confronti di chi li ha votati”.

Sulla medesima linea, le parole di un post Facebook del sindaco Ettore Pelucchi che ha così commentato : “Ieri sera ho giurato sulla Costituzione e mi sono impegnato a essere il sindaco di tutti i Pontelambresi per i prossimi cinque anni. L’ho fatto insieme ai consiglieri eletti della mia lista, ma senza i quattro consiglieri di minoranza di “Valori in Comune con Tutto il Centro Destra unito” che, evidentemente e come da loro comunicato, ieri sera non sono riusciti a liberarsi da impegni inderogabili o di lavoro. Si è tratto di un episodio sgradevole e irriguardoso nei confronti dell’intero Consiglio Comunale, di Ponte Lambro e, soprattutto, dei tanti pontelambresi che li hanno votati che ben altro comportamento si aspettano dai loro rappresentanti. Mi auguro si sia trattato di un episodio isolato e auspico che già a partire dalla prossima convocazione i consiglieri di minoranza partecipino con serietà e attenzione alle sedute del Consiglio comunale, garantendo la rappresentanza e il confronto fra tutti gli eletti così come previsto dai principi che sono alla base del nostro sistema democratico”.

Galleria fotografica.

Print Friendly, PDF & Email

12 Giugno 2019 — 10:32 / Attualità, Ponte Lambro
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore