ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

AD SENSE

Ponte Lambro, un volantino ai cittadini contro l’abbandono dei rifiuti

Comune: Ponte Lambro

di C.F.

foto archivio

PONTE LAMBRO – “E tu, cosa metti nel cestino?”. Questo il nome della campagna di sensibilizzazione lanciata dal Comune di Ponte Lambro. In questi giorni infatti i cittadini stanno ricevendo dei volantini creati appositamente con lo scopo di ricordare le buone regole della raccolta differenziata. Per non rischiare fraintendimenti, l’amministrazione ha disposto la stampa in diverse lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo e arabo).

“Vogliamo focalizzare la vostra attenzione sul corretto smaltimento di rifiuti – si legge – a Ponte Lambro si effettua la raccolta differenziata porta a porta di materiale compostabile (umido), rifiuti indifferenziati, plastica e lattine, carta e vetro. A tale proposito viene distribuito un calendario. Inoltre, ogni cittadino munito di tessera sanitaria ha la possibilità di accedere alla piazzola ecologia”.

“Nonostante questo, da diverso tempo, i sessantacinque cestini dislocati sul territorio comunale sono spesso riempiti con sacchetti contenenti immondizia di vario genere, quando dovrebbero essere destinati esclusivamente ad oggetti di piccole dimensioni”.

Quindi il volantino si conclude con un appello finale: “Chiediamo la vostra collaborazione al fine di risolvere questo problema e rendere Ponte Lambro sempre più bella e pulita”.

L’amministrazione ricorda che la sanzione prevista per il reato di abbandono dei rifiuti, prevista dal Regolamento di Igiene Urbana del Comune, varia da 50 a 300 euro. “Il Comune e la Polizia locale sono a disposizione per qualsiasi chiarimento” ricordano.

 

Print Friendly, PDF & Email

23 Gennaio 2020 — 09:07 / Attualità, Ponte Lambro
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore