ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

AdSense

Notte Bianca a Crevenna: i “Barinatt” cercano associazioni e produttori

Comune: Erba

La via Foscolo durante la notte bianca dello scorso anno (foto archivio)

 

ERBA – Fervono i preparativi nella frazione di Crevenna per la Notte Bianca 2019: dopo il successo dell’edizione 2018, i Barinatt, come vengono chiamati i crevennesi, sono pronti per un bis “in grande” e per questo cercano nuove associazioni, gruppi e produttori locali che vogliano partecipare alla serata.

“Ci piacerebbe aprire le porte della nostra frazione a quante più persone possibile – ha dichiarato Elisabetta Aquaro, una degli organizzatori – Come lo scorso anno, chiuderemo al traffico via Foscolo, dall’intersezione con via Clerici fino a quello con via Don Gnocchi, per ospitare associazioni e produttori: sarà un’occasione soprattutto per i gruppi di presentarsi e farsi conoscere da riuscire così magari a trovare nuovi volontari”.

Gli antichi mestieri nelle corti (foto archivio)

 

Oltre che su via Foscolo, Crevenna si presenterà nelle antiche corti di Giuàn di Baita, di Ricu e Micheé che già lo scorso anno avevano accolto i visitatori in un’atmosfera magica facendo rivivere lo spirito di convivialità e condivisione, cuore della tradizione contadina: gli antichi mestieri, i cibi della tradizione, il dialetto e i canti popolari erano stati gli ingredienti di un vero e proprio tuffo nel passato.

L’appuntamento è per venerdì 19 luglio dalle 19 alle 24 circa: “Chiunque volesse partecipare può contattarci tramite il mio profilo Facebook – ha concluso Elisabetta Aquaro – Crevenna è pronta ad accogliervi!”.

Print Friendly, PDF & Email

12 Giugno 2019 — 15:02 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore