ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Ad Sense

Il ritorno di PrimaVera Erba è un successo: “Grazie a tutti”

Comune: Erba

di C.Franci

La piazza di PrimaVera Erba ripresa dall’alto

 

ERBA – Una piazza Mercato versione green, tanta gente, buon cibo e buona musica. Si è concluso con successo il weekend di PrimaVera Erba, il festival ideato da Simone Sirtori e dai suoi folli giardinieri giunto alla sua decima edizione.

Da venerdì a domenica Erba si è riempita come non accadeva da tempo: “Non so il numero preciso – ha fatto sapere Sirtori – si parlava di 70 mila persone, non so se sono proprio così tante ma sicuramente non molte di meno. Voglio ringraziare di cuore i folli giardinieri che mi hanno aiutato ad organizzare e tutti i volontari che hanno lavorato affinché il tutto si svolgesse senza intoppi o problemi di sicurezza. E’ stato un successo, sono felice di aver visto così tante persone divertirsi e stare bene insieme come non accadeva dai tempi pre Covid. La Piazza di Erba era bellissima, per tre giorni non abbiamo avuto nulla da invidiare alle grosse città, anzi…vi dico solo sul cellulare ho ricevuto un paio di chiamate da parte di sindaci di città italiane importanti che si sono voluti congratulare per il lavoro e per la bellezza di Erba”.

Il simbolo della pace in vero prato allestito in Piazza Mercato

 

‘Cuore’ della manifestazione è stata Piazza Mercato dove i giardinieri, aiutati da qualche cittadino, hanno allestito un grosso simbolo della pace realizzato con prato vero coltivato a Erba. L’edizione 2022 di PrimaVera Erba è stata infatti dedicata alla pace: “Ogni guerra va condannata – ha dichiarato Sirtori – non solo quella in Ucraina ma tutte le guerre nel mondo. Abbiamo voluto nel nostro piccolo diffondere questo messaggio e appello di pace affinché smettano sofferenze e crudeltà”.

Spazio anche al buon cibo con lo street food curato da Tipico Eventi che ha portato a Erba un po’ di Puglia. Sabato sera folla sotto i portici per il concerto dei Capatoast, la cover band di Caparezza arrivata da Torino per fare ballare grandi e piccoli.

Il concerto dei Capatoast sabato sera sotto i portici di Piazza Mercato

 

Archiviata con successo la 10^ edizione (caduta proprio l’ultimo weekend di Primavera come ricordato da Sirtori), l’organizzazione di PrimaVera Erba rimane per ora in stand by: “Non è facile realizzare un evento così e a Erba bisogna sempre battagliare – ha ribadito Sirtori che pochi giorni prima dell’inizio della manifestazione aveva annunciato l’intenzione di non riproporla più – detto ciò vedere la piazza così viva e ricevere così tanti apprezzamenti è chiaramente un bello stimolo. Se torneremo? Dipende anche dagli aiuti. L’appello che faccio, anche al Comune di Erba, è quello di sostenerci a fatti e non solo a parole” ha concluso.

Simone Sirtori

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Print Friendly, PDF & Email

20 Giugno 2022 — 14:22 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore