ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

AdSense

Formazione e Professionalità nel turismo. A Lariofiere, Tourism Think Tank

Comune: Erba

ERBA – Innovazione, sostenibilità e soprattutto capitale umano: queste le grandi categorie al centro della settima edizione della TTT – Tourism Think Tank – Formazione e Professionalità, la giornata dedicata al settore turistico sul territorio. Questa mattina, martedì, la presentazione presso Lariofiere.

TTT – Formazione e Professionalità è promosso da Camera di Commercio Como-Lecco e Lariofiere con la DMO di Regione Lombardia Explora.

Fabio Dadati, Presidente di Lariofiere e Presidente del Consorzio Albergatori Lecchesi

 

A salutare l’evento durante la presentazione è stato il Presidente di Lariofiere e Presidente del Consorzio Albergatori Lecchesi, Fabio Dadati: “Il focus della giornata sarà sugli imprenditori e i collaboratori del settore turistico con l’obiettivo di raggiungere tutto il bacino del turismo locale – ha dichiarato – La formazione deve andare di pari passo con gli investimenti e la promozione anche nell’ottica di affrontare una possibile crisi, come dimostrano le situazioni di altri paesi europei. Dobbiamo essere pronti: bisogna interrogarci e confrontarci su cosa fare”.

Destinatari  e protagonisti della TTT – Formazione e Professionalità saranno, dunque, gli operatori turistici del Lago di Como e dell’Alta Brianza, i professionisti dell’accoglienza e gli studenti delle scuole superiori e delle università ad indirizzo turistico del territorio.

Giuseppe Rasella, membro di Giunta Camera di Commercio Como-Lecco

 

Alla conferenza è intervenuto anche Giuseppe Rasella, membro di Giunta Camera di Commercio Como-Lecco: “La direzione della Camera di Commercio è quella di fare da collante – ha spiegato – Le situazioni di crisi a cui potremmo andare incontro sono diverse: ad oggi il Sistema Turistico Comasco tiene e funziona e le istituzioni hanno lavorato in sinergia. La direzione da mantenere è questa”.

Andrea Camesasca, ideatore del format TTT

 

Al tavolo dei relatori, anche Andrea Camesasca, ideatore del format TTT: “In questa fase abbiamo bisogno di formazione specifica – ha spiegato – La formazione di operatori, della forza lavoro e di chi organizza il settore del turismo anche a livello pubblico deve essere la priorità”.

Achille Mojoli

 

L’evento si inserisce in una fase di cambiamento in cui le deleghe e le competenze in materia turistica sono state spostate dalle Province alla Regione. Da qui la necessità di promuovere azioni comuni di valorizzazione del territorio e del settore turistico: “Bisogna avviare un discorso comune perché il marchio del Lago di Como è conosciuto in tutto il mondo ed è necessario inaugurare un’unica promozione che, con le diverse declinazioni per zona, sia capace di intercettare le passioni dei turisti – ha dichiarato Achille Mojoli – Il turismo è forza per il territorio con un impatto fortissimo anche sugli altri settori”.

L’evento TTT-Formazione e Professionalità si terrà martedì 19 novembre presso Lariofiere.

Al centro della mattinata sarà la  formazione degli addetti all’accoglienza ed al primo contatto con il cliente, attraverso role play formativi, dal titolo “L’ABC dell’Accoglienza” dedicati ai temi dell’Accoglienza, del Breakfast, del Lunch & Dinner e dell’Housekeeping, e laboratori di idee pensati per gli operatori specializzati del settore e gli studenti delle scuole superiori e delle università.

Durante la sessione pomeridiana, invece, ci si concentrerà sul Sistema Turistico del Lago di Como e la Promozione. Attraverso il confronto ed l’approfondimento dell’andamento del mercato turistico del Lago di Como, l’attenzione sarà rivolta alle strategie ed alle azioni da condividere tra rappresentanti delle autorità territoriali e operatori del settore turistico.

Qui il programma completo dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email

13 Novembre 2019 — 15:46 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore