ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Promessi

Erba. Eventi in città: amministrazione e associazioni insieme

Comune: Erba

ERBA – Un incontro per conoscersi e per unire le forze per Erba: ieri sera, lunedì, nella Sala Consiliare, l’Assessore alla Cultura, Francesco Vanetti, con il vicesindaco Erica Rivolta e i membri della Consulta Civica Cultura ha incontrato i rappresentanti delle associazioni erbesi.

Da sinistra, il vicesindaco Erica Rivolta, l’assessore alla cultura, Francesco Vanetti, e la presidente della Consulta cultura, Angela Ciceri

 

“Abbiamo voluto questo incontro per poter interloquire in maniera collaborativa con le associazioni della città – ha spiegato l’assessore Vanetti – In particolare, abbiamo chiesto di conoscere in anticipo le iniziative programmate per l’anno 2019 in modo che si possa creare un calendario comune e arricchire la proposta di eventi alla cittadinanza”.

Obiettivo della collaborazione tra l’Amministrazione e il terzo settore, dunque, sarebbe quello di meglio gestire l’offerta di eventi e iniziative organizzati in città evitando così sovrapposizioni. Le associazioni continuerebbero a mantenere la completa autonomia nel fissare i propri appuntamenti che verrebbero però organizzati in un unico calendario poi diffuso.

“Vorremmo dare un aiuto in più attraverso un contatto diretto con tutte le realtà erbesi – ha proseguito Vanetti – La serata di ieri è stata pensata proprio come un momento conviviale per conoscerci tra Amministrazione e associazioni, ma anche tra associazione e associazioni così da creare un rapporto più collaborativo. Non tutti i presenti si conoscevano tra loro”.

 

Concretamente, ogni associazione potrà consegnare il proprio calendario ed eventuali proposte presso l’Ufficio Cultura del Comune in modo che venga redatto un unico documento con tutti gli appuntamenti in città. Quest’ultimo sarà poi reso disponibile, prossimamente probabilmente anche in via digitale, alla consultazione di tutti i cittadini, erbesi e non.

“Vorremmo essere un punto di riferimento ulteriore che si pone come mediatore, convogliatore di informazioni – ha aggiunto l’assessore – Come Amministrazione e Consulta Cultura, speriamo che questa iniziativa possa migliorare quanto fatto fino ad ora e migliorarlo per i cittadini. Mi auguro che il calendario possa essere sempre ricco di eventi e che questi siano conosciuti da tutti, anche quando sono espressione delle singole frazioni”.

Ben accetta la proposta: “Le oltre 40 associazioni che hanno partecipato alla serata hanno compreso e accolto positivamente la proposta – ha concluso Vanetti – Non abbiamo la pretesa di risolvere tutto, ma così facendo vorremmo creare una finestra di dialogo più moderna e aperta”.

Print Friendly, PDF & Email

5 Febbraio 2019 — 17:57 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore