ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Ad Sense

Erba, dalla Regione 113 mila euro per un teatro nell’ex Tribunale

Comune: Erba

di C.Franci

ERBA – Un contributo di 113.470 euro per riqualificare la sala udienze dell’ex Tribunale di via Alserio: la buona notizia arriva da Regione Lombardia, che lo scorso 4 novembre ha pubblicato l’elenco dei progetti vincitori del bando per la realizzazione di sale teatrali e da spettacolo.

Tra questi c’è “Spettacolo e cultura: che passione!”, presentato dalla precedente amministrazione erbese e volto appunto a trasformare l’ex sala udienze del vecchio Tribunale in un vero e proprio teatro.

L’ex sala udienze: grazie al contributo di Regione Lombardia potrebbe diventare un teatro per le associazioni culturali e le compagnie della città

 

Un progetto molto caro, tra gli altri, all’ex vicesindaco Claudio Ghislanzoni, oggi consigliere di minoranza, che saputa la notizia ha commentato:  “L’attuale amministrazione ha sempre dichiarato che l’obiettivo non sarebbe stato raggiunto. E invece, unici in provincia di Como, ci siamo riusciti. Il progetto ora può diventare realtà. Una grande opportunità per i ragazzi del Giardino delle Ore, per le altre associazioni cittadine, in generale per la città e la frazione di San Maurizio: attualmente a Erba manca una struttura di questo genere e così flessibile per fare eventi culturali. Sono davvero felicissimo di questo finanziamento, ora spetta alla nuova amministrazione non sprecare quest’occasione e continuare a lavorarci. In caso contrario sarebbe davvero un delitto”.

Nello specifico i fondi messi a disposizione da Regione Lombardia serviranno per realizzare l’impianto audio e di illuminazione, le installazioni sceniche e un videoproiettore, oltre che alcuni lavori di messa in sicurezza.

Tra i primi commenti entusiasti quelli della compagnia Teatrale Giardino delle Ore che da diversi anni ha la sede proprio nell’ex Tribunale: “Finalmente Regione ha riconosciuto l’importanza e la validità del progetto, sottoscritto anche da diverse altre associazioni culturali della città – è stato il commento – non smetteremo mai di pretendere ciò che noi e la comunità si merita, attraverso l’agire. Vorremmo ringraziare i dipendenti del Comune di Erba, per aver presentato il bando. Siamo certi che l’attuale amministrazione manterrà la collaborazione sostenendoci nel realizzare la sala”.

Soddisfatta anche il sindaco di Erba Veronica Airoldi: “Non ci aspettavamo questo premio, è sicuramente una buona notizia. E’ chiaro però che 113 mila euro non copriranno tutte le spese necessarie per riqualificare completamente la sala udienze, per questo motivo con gli uffici stiamo ora facendo delle analisi e valutazioni per capire quanto il Comune dovrà mettere”.

La cifra inizialmente stimata nel progetto steso dalla precedente amministrazione era di 180 mila euro. A carico del Comune resterebbero quindi oltre 60 mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

6 Novembre 2017 — 16:53 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore