ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AVIS

Ad Sense

Ciclopedonale Lago del Segrino, con l’autunno l’inizio dei lavori

Comune: Eupilio

Il lato est della ciclopedonale del Lago del Segrino

 

EUPILIO – Dovrebbero iniziare con il prossimo autunno i lavori di messa in sicurezza del versante del monte Cornizzolo e della relativa frana che dal 2014 ha costretto la chiusura parziale del tratto est della ciclopedonale del Lago del Segrino. In queste settimane, si cerca l’accordo con i privati.

Le reti metalliche posizionate lungo la ciclopedonale

 

La vicenda era iniziata nel 2014 quando, a seguito della caduta di alcuni massi sulla parte di pista in prossimità della parete del Monte Cornizzolo, l’Amministrazione comunale di Eupilio  aveva stabilito in accordo con il Consorzio Parco Lago del Segrino il divieto di transito delle persone e il posizionamento di reti metalliche per delimitare l’area.

Da allora e fino a oggi, le protezioni sono rimaste nella propria posizione in attesa che la situazione potesse sbloccarsi, ma la conclusione di questo capitolo sembra ormai vicina.

Ad agosto 2019, Regione Lombardia ha stanziato 150 mila euro per la messa in sicurezza dell’area attraverso il posizionamento di apposite reti metalliche dando così il via alle procedure di messa in sicurezza che a gennaio 2020 sembravano ormai pronte a partire. A causa dell’emergenza Coronavirus, tuttavia, la questione ha subito un rallentamento.

Nelle ultime settimane, il Comune di Eupilio ha ripreso l’iter che dovrebbe portare ad aprire il cantiere entro il prossimo autunno, tra i mesi di settembre e ottobre. Perché questo possa essere fatto e perché Comunità Montana come ente appaltante possa procedere con il progetto definitivo-esecutivo, è necessario che i proprietari dei 6 lotti di terra interessati dall’intervento concedano al Comune il diritto di passo sui terreni in modo che, se dovesse rendersi necessario in futuro, i tecnici e gli operatori possano accedere alle reti per la manutenzione.

“Contiamo di ricevere entro la fine di agosto tutte le risposte di cui abbiamo bisogno per procedere con le fasi successive – ha spiegato il sindaco di Eupilio, Alessandro Spinelli -. In questo modo il cantiere potrebbe essere attivato con il prossimo autunno e, una volta concluso, potremo procedere alla rimozione delle reti poste lungo la ciclopedonale del Lago del Segrino, alla sistemazione della strada e alla sua completa riapertura”.

Print Friendly, PDF & Email

7 Agosto 2020 — 09:42 / Attualità, Eupilio
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore