Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

Adsense

“AmericanA”, si è aperto il cineforum all’Excelsior

Comune: Erba

cineforumERBA – Si apre questa sera, martedì 15, con la pellicola “Wild” la nuova stagione del cineforum al teatro Excelsior, promosso come ogni anno con il patrocinio dall’Amministrazione comunale.

E’ intitolata “AmericanA” la rassegna che nasce per raccontare  le corrispondenze della storia tra passato e presente. Un percorso tematico finalizzato a raccontare l’America come il paese in cui nascono i sogni e muoiono le speranze, ma anche quel paese in cui passione, determinazione e coraggio non vengono mai meno. Un paese che nella crisi e nelle problematicità di questi anni ha sempre trovato un motivo per riflettere su se stesso e per raccontarsi. Una rassegna pensata suscitare dubbi, stimolare lo spettatore alla riflessione, portarlo a mettersi in gioco e a riconsiderare le proprie posizioni. All’interno, alcuni “Eventi Italiani” attraverso cui offrire uno sguardo rigoroso e asimmetrico sulla realtà che ci circonda.

A curare la rassegna è il critico Fabrizio Fogliato, nato a Torino, ma residente ad Alzate Brianza. E’ coordinatore didattico e docente di Italiano e Arti Visive presso Starting Work Como. E’ autore di numerosi saggi cinematografici e negli anni è stato redattore di Vocediitalia.it, Nocturno Cinema, Zabriskiepoint.net. Dal 2010 è redattore del portale di cultura cinematografica Rapportoconfidenziale.org. E’ curatore di rassegne cinematografiche sul territorio Lombardo, tra cui quelle internazionali di Milano dedicate a Michael Haneke (2009) e Abel Ferrara (2011). Attualmente è curatore del cineforum “STORIE – appunti sparsi di diversi viaggi” per la BCC dell’Alta Brianza.

Il primo film in programma per questa sera, martedì 15, alle 21, è “Wild”, il racconto biografico-drammatico ambientato nell’America degli anni Novanta. Protagonista una giovane donna, rimasta sola con il proprio fratello dopo la morte improvvisa della madre. Con la fine del suo matrimonio e chiusa nella dipendenza dell’eroina, la giovane decide di affrontare il Pacific Crest Trail a piedi, più di 1.600 chilometri in totale solitudine macinati in più di due mesi. La regia è affidata a Jean-Marc Vallée.

A seguire un appuntamento ogni martedì: il 22 l’evento italiano “Mia Madre”, il 29 “Big eyes”, 6 ottobre “Still Alice”, 13 ottobre “Selma”, 20 ottobre “Blackhat”, 27 ottobre “Se Dio vuole”, 3 novembre “The nightcrawler – Lo sciacallo”, 10 novembre “Whiplash”, 17 novembre “The drop – Chi è senza colpa”, 24 novembre “Foxcatcher, una storia americana”, 1 dicembre “Hungry hearts”, per chiudere il 15 con una proiezione a sorpresa.

Per maggiori informazioni, www.cinemaexcelsior.it.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

15 Settembre 2015 — 08:29 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore