ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Ad Sense

Alzate, revocata la Fiera Secolare. Confermate le celebrazioni religiose

Comune: Alzate Brianza ,

La Fiera Secolare di Alzate (foto archivio 2019)

 

ALZATE BRIANZA – Anche per il 2021 Alzate rinuncia alla tradizionale e partecipatissima Fiera Secolare di settembre. La revoca è stata decisa dalla giunta comunale lo scorso lunedì.

Una decisione sofferta, ma obbligata soprattutto a causa delle recenti misure imposte dal Governo contro l’epidemia Coronavirus. In particolare, a scoraggiare gli organizzatori è stato l’obbligo, introdotto lo scorso 23 luglio, di esibire la certificazione verde Covid-19 per accedere alle fiere e alle manifestazioni.

Per quanto, dunque, il 2021 fosse iniziato all’insegna dell’entusiasmo e dell’ottimismo e a marzo l’Amministrazione, il Comitato Fiera e l’Ufficio Tecnico comunale avessero dato il via ai preparativi, l’evolvere della situazione non ha lasciato spazio ad altre soluzioni.

“Questa novità legislativa ha generato una molteplicità di problematiche, considerando che l’accesso alla Fiera può avvenire da diversi punti del Paese, anche attraverso i prati e le zone boschive adiacenti il viale del Santuario – ha spiegato il sindaco Mario Anastasia -. Impossibile, quindi, presidiare tutti gli accessi per il controllo dei Green Pass”.

Per questi motivi, la Fiera commerciale e la Rassegna Zootecnica sono state annullate: “Ne siamo davvero rammaricati perché non è semplice sospendere una manifestazione così importante per la nostra comunità, rinomata anche fuori dai confini territoriali, che costituisce luogo di relazioni, incontri e commercio – ha continuato Anastasia -. Sono e siamo pienamente consapevoli che nei nostri concittadini è presente una fortissima voglia di tornare a ritrovarsi e riprendere una normalità che, purtroppo, ancora è lontana. La cancellazione della Fiera commerciale e zootecnica è dettata proprio dalla volontà di non voler esporre la popolazione ad ulteriori nuovi casi di contagio, ritenendo la sicurezza sanitaria prevalente su ogni altro aspetto”.

Confermate, invece, le celebrazioni religiose che si svolgeranno da martedì 31 agosto a mercoledì 8 settembre, secondo il programma che verrà reso disponibile dalla metà di agosto.

“Come negli scorsi anni, quindi, anche in questa edizione, così particolare e ridotta, è importante dimostrare il nostro orgoglio popolare e valorizzare la Festa impegnandoci a trascorrere questi giorni pensando ad Alzate come un patrimonio di tutti, un modello di vita comune, che sia di esempio anche per altre comunità – ha concluso il primo cittadino -. Il coinvolgimento, l’impegno, la passione e la reciprocità, che nella Festa si concretizzano così bene nel lavoro dei volontari che offriranno il loro servizio, diventino una base, un terreno anche per altre azioni, sociali e individuali. Sono rammaricato per questa ennesima privazione ma, altresì, consapevole che quando ci sarà data l’occasione recupereremo il tempo perso.”.

Anastasia ha quindi voluto ringraziare tutti i volontari che, fino all’ultimo, hanno creduto nella manifestazione e si sono messi in gioco con serietà ed impegno, il responsabile dell’Ufficio Tecnico comunale ed il suo staff e il parroco Don Lodovico Colombo.

Print Friendly, PDF & Email

4 Agosto 2021 — 10:26 / Alzate Brianza, Attualità
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore