ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

AdSense

Volontari da tutto il mondo per il campo ambientale della Brianza

Comune: Alzate Brianza ,

ALZATE BRIANZA – Inizierà sabato 27 luglio il Campo di volontariato internazionale “Brianza hills”, che vedrà protagonisti una dozzina di giovani volontari provenienti da diversi Paesi: Giappone, Russia, Danimarca, Turchia, Serbia, Spagna, Francia, Germania, a cui si aggiungeranno alcuni ragazzi italiani del territorio.

Il Campo denominato “Brianza hills” (“colline della Brianza”) giunge così alla sesta edizione: il coordinamento del Campo sarà come sempre curato dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” col supporto dell’associazione “Brenna Pulita”; all’organizzazione concorrono i Comuni di Alzate Brianza, Lurago d’Erba, Brenna e Inverigo, e la Parrocchia di Alzate Brianza, la quale metterà a disposizione l’Oratorio di Fabbrica Durini ove verranno ospitati i volontari internazionali.

Per due settimane i volontari saranno impegnati in alcuni lavori di sistemazione ambientale (pulizia sentieri, decespugliazione, posizionamento segnaletica, pulizia di un antico lavatoio, posizionamento di una nuova bacheca illustrativa in località Lazzaretto di Cremnago ed altri lavori) all’interno del PLIS (Parco Locale di Interesse Sovracomunale) “Zoc del Peric” e nelle aree naturali di Brenna. Un momento sarà anche dedicato al posizionamento di alcuni nidi per uccelli, al fine di favorire la nidificazione a ridosso dell’area umida dello “Zoc”, dove già sono state censite alcune decine di specie di uccelli.

La novità di quest’anno è che all’organizzazione del Campo di volontariato si è aggiunto il comune di Inverigo, che già nei mesi scorsi ha aderito al PLIS dello “Zoc del Peric” conferendovi un’importante porzione del proprio territorio, tanto da raddoppiare la superficie del Parco stesso, che passerà dagli attuali 105 ettari (compresi tra i comuni di Alzate Brianza e di Lurago d’Erba) a superare i 200 ettari totali.

Nel tempo libero i volontari saranno coinvolti in varie iniziative, tra cui visite guidate nel territorio, cene presso alcune associazioni locali, un percorso di conoscenza delle erbe spontanee, oltre ad altre iniziative di svago. I saluti di benvenuto ai volontari internazionali è fissato per domenica 28 luglio, con un pranzo presso l’Oratorio di Brenna, alla presenza dei sindaci dei 4 comuni.

Print Friendly, PDF & Email

26 Luglio 2019 — 09:34 / Alzate Brianza, Ambiente
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore