ROTATOR NON TOCCARE

NOI GENITORI

GLORIA E FRASCHINI

Pallavolo. La Pool Libertas si presenta, pronta per la nuova stagione

Comune:

CANTU’ – E’ ufficialmente iniziata la stagione 2017-2018 in casa Pool Libertas. I ragazzi di Coach Cominetti si sono infatti ritrovati ieri, giovedì, alle 18 in punto al Parini per iniziare la preparazione.

Prima della seduta di allenamento, il presidente Ambrogio Molteni ha preso la parola per presentare il quinto anno consecutivo di presenza nella seconda serie a livello nazionale: “Quella che ci apprestiamo a vivere è una stagione di cambiamenti. Luciano Cominetti è un ritorno importante per noi, è una persona decisa a fare bene, sa motivare i giocatori ed è la persona giusta per far crescere i nostri giovani. Vorrei vedere entusiasmo, voglia di lavorare e divertimento. Il nostro obiettivo è quello di disputare un campionato dignitoso, ricordandoci però che non ci sono partite scontate, e che possiamo fare bene con tutti. I risultati porteranno anche un’immagine positiva per tutto il movimento, in crescita nella nostra zona. Questo potrebbe permetterci di avere più appoggio da parte delle aziende della zona a livello di sponsorizzazioni, anche se siamo ben consci di doverle spartire con una squadra come la Pallacanestro Cantù, che ha fatto la storia di questo sport. A questo proposito, vorrei ringraziare la Cassa Rurale e Artigiana di Cantù, nostro partner da sempre, per il continuo e costante contributo alla squadra.”

Alla presentazione era presente anche il neo-eletto sindaco della città di Cantù, Edgardo Arosio, che ha voluto pronunciare qualche parola di sostegno alla squadra: “Il Pool Libertas è stato fondato nel 1982, quindi quest’anno compie 35 anni. Io vedo in questa squadra e nel suo staff molta passione e impegno. Spero che questo sia un segnale che la città possa cogliere, e a cui possa dare un contributo. A voi giocatori auguro di trovare le soddisfazioni che il vostro impegno merita. Cercherò di seguirvi il più possibile.”

Alla fine dell’incontro, anche Coach Luciano Cominetti ha voluto lasciare un pensiero: “Ringrazio il presidente Molteni per l’opportunità che mi ha dato di lavorare in un ambiente sano, con giocatori che conosco. Sono ragazzi che conosco quasi tutti, e so che pensano al bene della squadra. Lo staff tecnico e medico è molto preparato e di altissimo livello. La squadra è giovanissima, apprezzo il fatto che sia composta da atleti del territorio per dare vita e continuità al lavoro fatto da tutta la società. Giocare per la squadra del proprio territorio è una grandissima motivazione per i ragazzi.”

Prima di congedarsi il presidente Molteni ha voluto ricordare che, grazie al lavoro nelle scuole portato avanti e alla collaborazione con altre realtà del territorio, il settore giovanile del Pool Libertas può contare su 10 squadre in cui giocano 150 atleti.

I ragazzi sono stati quindi accolti sul campo dagli applausi dei tifosi presenti sugli spalti. Dopo i saluti di rito, è ora di iniziare a lavorare. La prima giornata di campionato è vicina.

 

Print Friendly

11 agosto 2017 — 11:06 / Cantù, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore