Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

ROTATOR NON TOCCARE

NOI GENITORI

GLORIA E FRASCHINI

Il nuovo cineteatro della Rosa di Albavilla in prima pagina

Comune: Albavilla ,

Rivista Amadeus cinetearo della Rosa Albavilla agosto 2013ALBAVILLA – Il nuovo cineteatro della Rosa in prima pagina sulla rivista Amadeus. Si tratta della più nota, autorevole e diffusa rivista italiana di musica classica, punto di riferimento imprescindibile per professionisti e appassionati.

L’occasione per questa presentazione prestigiosa della sala albavillese è l’incontro con il maestro Davide Alogna. Il violinista comasco, insieme al pianista David Boldrini, ha inciso per il numero di settembre della rivista il primo volume di una bella e meritoria integrale dedicata alle opere per violino e pianoforte di Franz Schubert. La fotografia per la presentazione del lavoro dei due musicisti è stata scattata ad Albavilla, tra le sedie della platea del nuovissimo teatro inaugurato lo scorso 20 aprile.

Ad Albavilla abbiamo concesso un’anteprima durante una serata organizzata da un’associazione per mezzo di Alessandro Fermi – spiega il maestro Alogna – Siamo i primi italiani che registrano Schubert. Per noi è un onore. Il risultato è un cd di livello internazionale che porteremo anche all’estero. Ed è gratificante che una rivista prestigiosa come Amadeus, che ha ospitato il top della musica, abbia scelto noi. Alla serata albavillese erano invitati anche dei fotografi. La copertina del cd era già pronta ma quando hanno provato a scattare qualche foto in questa bellissima sala hanno subito capito che avrebbe “bucato” e “spaccato” sulla carta, perciò Amadeus ha scelto la sala albavillese per la prima pagina. Peraltro il cineteatro della Rosa è davvero eccezionale: è stato realizzato un lavoro di ristrutturazione strepitoso dal punto di vista dell’acustica. Mi piacerebbe poter tornare ad Albavilla per qualche altro progetto. L’ideale sarebbe realizzare lì un’opera lirica o una stagione di musica da camera. Noi abbiamo in programma il seguito del progetto con Amadeus: ci si potrebbe pensare”.

I cd che corredano la testata sono realizzati con standard di alto livello tecnico e artistico, sono inediti sul mercato discografico e registrati in esclusiva per Amadeus. Nascono dalla doppia “mission” della rivista: dare voce alle nuove generazioni di musicisti interpreti e riportare in auge le opere di quei grandi maestri che oggi sono un po’ dimenticati.

Il duo Alogna-Boldrini è stato protagonista venerdì 30 agosto della puntata “Ritratti” su Radio Classica e lunedì 2 settembre sulla Radio Svizzera per l’anteprima di alcuni estratti, mentre il cd è stato presentato in un concerto sabato 31 agosto a Salsomaggiore e di nuovo mercoledì 4 settembre a Taormina.

La registrazione del cd copertina è terminata a fine maggio e qualche anticipazione è stata data proprio all’interno della sala della comunità albavillese, dove i due musicisti hanno inserito nella serata anche brani di altri autori.

Print Friendly, PDF & Email

1 settembre 2013 — 00:43 / Albavilla, Attualità
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore