ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AdSense

Scontro fra treni in stazione, 50 passeggeri contusi e 7 feriti

Comune:

di Miryam Colombo & Caterina Franci

INVERIGO – Incidente ferroviario alla stazione di Inverigo. Due treni della linea Milano-Asso, gestita da FerrovieNord, si sono scontrati frontalmente. E’ successo alle 18.40.

Vasta la mobilitazione dei soccorsi: sul posto si sono portate ben quattro ambulanze, due automediche e un elicottero, insieme a diverse squadre di Vigili del Fuoco da Erba e da Cantù e le forze dell’ordine, Polfer, Carabinieri e Polizia Scientifica.

Stando a quanto appreso, a scontrarsi sono stati il treno delle 17.38 proveniente da Milano con un altro proveniente nella direzione opposta. L’impatto è avvenuto poco dopo la stazione di Inverigo in direzione Erba, nel punto appunto in cui i binari si ‘sdoppiano’. Questa la dinamica ufficiale diffusa da Trenord: Il treno 1665 (Milano Cadorna 17.38-Asso 18.59) in partenza da Inverigo verso Canzo-Asso ha lasciato la stazione con semaforo rosso. Il macchinista ha immediatamente frenato, senza poter evitare il contatto con il treno 1670 (Asso 18.03-Milano Cadorna 19.22) che procedeva a bassa velocità nella direzione opposta, da Erba verso Milano. Quattro persone risultano contuse, non gravi.

Nello scontro sono rimasti feriti diversi pendolari (entrambi i treni erano carichi di passeggeri, visto l’orario di punta): fortunatamente nessuno avrebbe riportato gravissime conseguenze. Una cinquantina in totale le persone contuse, cadute per la brusca frenata, soccorse in codice verde e assistite dal personale medico e dai volontari giunti sul posto. Sette invece i feriti seri, presi in carico in codice giallo. Sul posto in serata si è portato anche il Sindaco di Inverigo, Giorgio Ape.

Inevitabile lo spavento per i passeggeri dei due treni: “Ero sul convoglio partito da Milano – ha raccontato una giovane pendolare – era tutto normale poi ad un certo punto un colpo, come una brusca frenata. In realtà avevamo toccato il treno che arrivava in direzione opposta. Fortunatamente andavamo piano, le conseguenze avrebbero potuto essere molto più gravi di queste” ha concluso.

Momentaneamente sospesa la circolazione dei treni sulla linea tra le stazioni di Arosio e Merone: attivati dei bus sostitutivi (per tutte le info consultare il sito di Trenord sezione Circolazione in tempo reale). Trenord ha aperto un’inchiesta interna sull’incidente. Predisposto quindi il recupero dei due convogli da parte di una ditta specializzata.

Print Friendly, PDF & Email

28 Marzo 2019 — 19:16 / Cronaca
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore