Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

Adsense

Riccattato da un transessuale avvisa i Carabinieri e lo fa arrestare

Comune: Inverigo

LECCO / INVERIGO – Lo avrebbe minacciato di rilevare ai suoi familiari della natura dei suoi rapporti sessuali, chiedendogli soldi, migliaia di euro per non rivelare quel segreto: vittima un 41enne lecchese mentre il suo estorsore era Luis Alberto Albino Giraldo, transessuale peruviano arrestato insieme al suo complice Marian Ovidiu Chiparca, 30enne albanese.

Le indagini svolte dai militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Lecco sono partite dopo la denuncia presentata dal lecchese.

“Silvana” come si faceva chiamare il transessuale, dedito alla prostituzione nella vicina provincia di Como, dopo alcuni incontri sessuali con il denunciate, al quale, riferiscono i Carabineri, forniva anche della droga durante gli incontri, pretendeva il pagamento di svariate migliaia di euro, minacciando il lecchese, unitamente a Chiparca Marian Ovidiu indicato come suo marito, gravi conseguenze sia sul piano fisico sia sul piano morale.

L’attività, coordinata dalla Procura della Repubblica di Como, supportata da intercettazioni e mirati servizi di osservazione, controllo e pedinamento sul territorio ha consentito agli investigatori di arrestare il flagranza di reato il 40enne peruviano, ad Inverigo, l’11 marzo scorso, mentre riceveva dalla vittima 4,5 mila euro in contanti.

Il 15 marzo è scattato l’arresto anche per il complice. Altre persone, dicono i carabinieri, avrebbero subito lo stesso ricatto senza però denunciare i fatti.

Print Friendly, PDF & Email

21 Marzo 2019 — 13:22 / Cronaca, Inverigo
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore