ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

AdSense

Facevano esplodere i bancomat, arrestata banda di cinque rapinatori

Comune:

MILANO – Ci hanno messo solo 25 minuti a spostarsi da Luisago, nel comasco, a Solaro, nel milanese, e colpire due banche (entrambe BPM) facendo esplodere i rispettivi bancomat, fuggendo con 91 mila euro che erano riusciti a sottrarre.

Un bottino che la banda non è riuscita a spartirsi, perché ad attenderli nel loro covo, un box a Milano, c’erano i carabinieri: in cinque, italiani e residenti in provincia di Bologna, sono stati arrestati.

I malviventi avevano preso in affitto un appartamento a Milano da mercoledì a sabato e avevano a disposizione tre garage dove i carabinieri hanno trovato delle auto di grossa cilindrata, di cui era stato denunciato il mancato possesso da parte dei proprietari legittimi.

Due gli episodi finora attribuiti con certezza alla banda ma le indagini proseguono per capire se i delinquenti siano riusciti a mettere a segno altri colpi. Proprio in quei giorni, mercoledì alla BPM a Casatenovo e venerdì notte alla Banca Intesa di Nibionno, i bancomat dei due istituti di credito sono stati fatti ‘saltare’, uno con esplosivo a Casatenovo e l’altro scardinato dalla sua sede.

Print Friendly, PDF & Email

23 Aprile 2019 — 17:13 / Cronaca, Fuori provincia
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore