Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Adsense

Erba. La Lega piange lo ‘sceriffo’ Walter Engli, storico militante

Comune: Erba ,

di C.F.

Walter Engli (al centro) con Eugenio Zoffili e Matteo Salvini, in una foto scattata al mercato di Erba durante la campagna elettorale per le amministrative nel 2012

 

ERBA – La Lega di Erba piange Walter Engli, storico militante della sezione. Nato nel 1950 e residente in centro città, a pochi passi da Piazza Mercato, Walter ha praticamente votato la sua vita al partito, nel quale aveva iniziato a militare da giovane.

A ricordarlo con commozione il consigliere e parlamentare Eugenio Zoffili: “Ho conosciuto Walter quando ero ancora un ragazzino e muovevo i miei primi passi nella Lega, da allora il legame è sempre stato molto forte. Era uno di quegli erbesi sempre in giro a piedi, non era difficile incontrarlo per la città. Lo chiamavo ‘Sceriffo’, perchè ogni volta che notava qualcosa che non andava, da un marciapiede dissestato a persone sospette, segnalava a noi consiglieri o in Comune. Insomma, era un erbese innamorato di Erba e della Lega. Voglio fargli una promessa, anche se non riceverò più le sue telefonate, mi impegnerò, e con me tutta la Lega, a lavorare al meglio per fare di Erba una città migliore, soprattutto sotto l’aspetto della sicurezza che a lui stava particolarmente a cuore”.

La notizia della scomparsa dello ‘Sceriffo’ è giunta anche al vice premier Matteo Salvini che ha inoltrato un messaggio di cordoglio alla famiglia di Walter e a tutti gli amici della Lega di Erba.

Anche il vicesindaco e senatrice Erica Rivolta ha ricordato Walter Engli: “Con la Lega – ha detto – era amore vero. Ricordo con affetto la sua disponibilità ad aiutare ad organizzare ogni evento del partito, davvero ammirevole. Mancherà a tanti, siamo vicini alla moglie Antonella e alla figlia Monia”.

Cordoglio anche da parte del Segretario Cittadino della Lega di Erba Sofia Grippo: “Per me è come se fosse scomparso un padre, conoscevo Walter da anni, ero in classe con sua figlia Monia, l’ho sempre rispettato e stimato. La sua particolarità era quella di essere sempre disponibile e sorridente. Anche quando si è ammalato, non ha mai smesso di supportare gli altri, era lui a dare la forza, incredibile”.

I funerali di Watler Engli si terranno lunedì pomeriggio alle ore 15 presso Casa Prina.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

14 settembre 2018 — 17:08 / Cronaca, Erba, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore