Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Adsense

26 mila euro per mettere in sicurezza i versanti del Scioscia

Comune: Canzo , Proserpio

di M. Colombo

CANZO/PROSERPIO – Sono in programma per i primi giorni di maggio gli interventi di pulizia dei boschi e il rifacimento dei sentieri sulle pendici del Monte Scioscia nei territori dei Comuni di Canzo e Proserpio. Le operazioni sono state programmate nell’ambito delle procedure d’urgenza individuate dal Ministero dopo gli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito l’arco alpino a ottobre 2018.

Le condizioni attuali del bosco nella zona interessata dagli interventi (foto Comunità Montana del Triangolo Lariano)

 

Le attività di bonifica prevedono il recupero dei boschi di latifoglie quasi completamente o parzialmente distrutti dalle intemperie: “Nello specifico, le piante cadute al suolo verranno rimosse mentre quelle ancora in piedi, ma seriamente compromesse verranno tagliate e sgomberate – ha spiegato Amedeo Gelpi, responsabile dell’area servizi all’Agricoltura-Territorio-Ambiente-Forestazione della Comunità Montana – Accanto a questi interventi, verranno sistemati e messi in sicurezza le ceppaie delle piante sradicate e i massi rotolanti. Infine, provvederemo a ripristino della strada Inarca-Monte Scioscia utilizzando tronchi e materiali già presenti sul posto”.

Uno dei versanti interessati dai lavori (foto Comunità Montana del Triangolo Lariano)

 

I lavori interesseranno una vasta zona di circa 120 mila mq nel territorio compreso tra i comuni di Canzo e Proserpio e verranno sostenuti grazie a finanziamenti erogati da Regione Lombardia per un valore complessivo di circa 26 mila euro. La Comunità Montana del Triangolo Lariano è stata individuata da Regione come organismo attuatore.

 

Le procedure preliminari sono state quasi completamente assolte e la tempistica è stata definita: “Nei primi mesi dell’anno abbiamo attuato quanto necessario a produrre il progetto definitivo che proprio ieri (mercoledì, ndr) è stato presentato ai Comuni, agli enti e ai privati interessati – ha precisato Gelpi – Domani verrà approvato il progetto definitivo ed entro fine mese verranno istituite le procedure di gara. A inizio maggio dovrebbe avvenire la consegna e quindi l’inizio dei lavori che dovrebbero terminare entro la fine del mese di agosto”.

Queste operazioni permetteranno di ripristinare le corrette condizioni del suolo e della zona di bosco così da ridurre non solo il grave impatto ambientale e visivo sul paesaggio, ma anche l’elevato rischio di instabilità del suolo, di dissesto idrogeologico e di incendio.

Print Friendly, PDF & Email

18 Aprile 2019 — 16:24 / Ambiente, Canzo, Proserpio
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore