Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Adsense

Una mozione del consigliere Torchio sui parcheggi in Piazza Mercato

Comune: Erba

di Miryam Colombo

I parcheggi di Piazza Mercato

 

ERBA – La proroga al provvedimento a favore dell’abolizione dei parcheggi in Piazza Mercato ha aperto uno spiraglio di azione per la minoranza: Doriano Torchio, portavoce del gruppo “Democrazia partecipata”, ha presentato una mozione, indirizzata al Sindaco Airoldi e alla Giunta. Richiesta: promuovere una consultazione dei cittadini perché, informati, possano dire la propria opinione riguardo ai cambiamenti che interessano l’area.

“Tutti i cittadini, commercianti e operatori che vivono quotidianamente gli spazi della piazza dovrebbero avere la possibilità di confrontarsi con l’Amministrazione” – dichiara Doriano Torchio – “Questo confronto deve essere a doppia direzione: la Giunta ha il dovere di presentare un resoconto dettagliato di quanto intende fare e gli erbesi dovrebbero esprimere il proprio parere. Per questa ragione, propongo una assemblea del quartiere o dei quartieri interessati”.

Doriano Torchio

Il fulcro della questione è, ancora una volta, la mancanza di una valida soluzione alternativa al problema della viabilità su Piazza Vittorio Veneto: diverse sono state le proposte e le idee in merito, ma nessuna è stata individuata come soluzione definitiva. In particolare, i due punti principali sottolineati da Torchio riguardano la realizzazione di nuovi parcheggi e le risorse economiche impiegate per attuare i cambiamenti necessari. “I cittadini dovrebbero essere informati riguardo le reali intenzioni dell’Amministrazione: è necessario che venga presentato un progetto concreto sul quale aprire il confronto” continua Torchio.

Altro punto critico è la tempistica: “Con la scadenza del 9 aprile, risulta impraticabile la via di una proposta che nasca dal basso: un progetto valido dovrebbe basarsi sulle considerazioni e le osservazioni dei cittadini che, prima, dovrebbero essere interpellati. Inoltre, richiederebbe l’intervento di esperti e di tecnici. Questioni che avrebbero bisogno di molto più tempo”.

I cittadini prima di tutto, quindi. Ma Torchio richiama all’ordine anche i diversi gruppi di minoranza che nei loro programmi elettorali avevano proposto la revisione della viabilità e la riqualificazione della piazza: secondo il capogruppo, tutti dovrebbero impegnarsi e esprimere la propria opinione.

Print Friendly, PDF & Email

9 marzo 2018 — 16:40 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore