Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Lario Bergauto

Adsense

Stazione di Erba: inizieranno a novembre i lavori di riqualificazione

Comune: Erba

di M.C.

Il modellino 3D dell’edificio, presentato durante il Consiglio Comunale di luglio

 

ERBA – È ormai scattato il conto alla rovescia per l’inizio dei lavori di ristrutturazione e di riqualifica della stazione di Erba, nati nell’ambito di #Youthlab: con i progetti approvati lo scorso luglio, il cantiere dovrebbe essere infatti aperto il prossimo novembre.

Il costo complessivo delle operazioni, come illustrato durante la presentazione del progetto, si aggira intorno a 1.900.000 euro, di cui il 58% sovvenzionato da Fondazione Cariplo, il 32% da risorse partner e il 10% da risorse del territorio grazie all’attivazione di un fondo vincolato, #Youthlab Erba, con la Fondazione Provinciale della Comunità Comasca.

Obiettivo delle operazioni sarà la realizzazione di uno spazio funzionale in cui i giovani di Erba e dei comuni dell’erbese possano trovarsi e organizzare attività: al piano terra, è prevista l’edificazione di una zona di preaccoglienza, utilizzabile anche per mostre e esposizioni; al primo piano, saranno invece allestiti uno spazio di accoglienza e ristoro finalizzato alla promozione dei prodotti locali, un’area per conferenze, spettacoli e concerti e un’aula per i corsi che potrebbe ospitare anche attività sportive grazie a bagni e spogliatoi.

Da sinistra, Daniels Zampieri, progettista, Lucia Villani, direttrice del progetto Youthlab e Stefano Martinelli, coordinatore del progetto

 

Ma i giovani non solo solo i destinatari: dopo aver partecipato alla fase di progettazione attraverso la proposta di idee e la gestione della parte tecnica, amministrativa e burocratica, dovrebbero essere ora parte attiva nella gestione della nuova struttura. “Parallelamente al cantiere, intendiamo avviare un percorso per creare un’associazione di ragazzi che insieme ai Comuni e a Youthlab si occupino della stazione – ha spiegato Stefano Martinelli, coordinatore del progetto – Quest’ultima dovrebbe diventare infatti il fulcro delle politiche giovanili del Consorzio Erbese in un costante dialogo tra istituzioni, comunità e giovani“.

Lo scopo corrisponde pienamente agli intenti di Youthlab, progetto rivolto ai 26 comuni dell’erbese e sostenuto da Fondazione Cariplo: “Il progetto è stato concepito per essere calato sui reali bisogni della comunità locale – aveva precisato la direttrice Lucia Villani – #Youthlab, infatti, aiuta il territorio ad attivarsi, a creare nuove proposte per i giovani. La metodologia che seguiamo è quella dello sviluppo di comunità che prevede l’inserimento di operatori che ricerchino le risorse necessarie per raggiungere un obiettivo e che accompagnino i giovani in un processo di progettazione partecipata”.

Prevista per la prossima primavera la conclusione dei lavori, assegnati all’impresa Edilronago Società Cooperativa.

Print Friendly, PDF & Email

11 ottobre 2018 — 08:52 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore