Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi
Mobilificio Promessi Sposi

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Adsense

Erba. Grande successo per il Mercato Medievale. Proserpio vince la gara

Comune: Erba

 

ERBA – Nemmeno il vento e le nuvole minacciose di oggi, domenica, hanno fermato il tanto atteso Mercato Medievale del Borgo di Villincino che anche quest’anno si riconferma un grande successo come dimostrato dalla numerosa partecipazione del pubblico. La manifestazione è organizzata dal gruppo culturale La Martesana con il patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune di Erba.

L’arciere del Comune di Proserpio, vincitore della disfida, insieme al sindaco Giulio Nava

 

Un vero e proprio tuffo nel passato tra banchi di antichi artigiani, falconieri, cavalieri e sovrani, arcieri e dame che fin da questa mattina hanno intrattenuto i visitatori nella meravigliosa cornice del borgo di Villincino. Nel pomeriggio, invece, in Piazza Mercato la tanto attesa disfida della Corte di Casale, novità dell’edizione 2019: scelti in rappresentanza dei comuni che formavano l’antico feudo, i sette arcieri provenienti da Canzo, Caslino d’Erba, Longone al Segrino, Proserpio, Castelmarte, Eupilio e Erba si sono sfidati in una competizione di tiro al bersaglio, con paglione e figure, alla presenza dei giudici dell’Associazione Arcieri Drago Nero di Como. La classifica finale ha visto salire sul podio i paesi di Longone, terzo posto con 17 punti, Castelmarte, secondo con 18 punti, e Proserpio, vincitore con 19 punti.

I bambini della scuola di Crevenna insieme ai figuranti della Compagnia del Baradello di Como

 

Al termine della competizione, i figuranti della Compagnia del Baradello di Como hanno sfilato davanti al pubblico prima di procedere con l’investitura dei giovani cavalieri della scuola primaria di Crevenna: “Ringraziamo il Gruppo del Baradello e gli amici della Martesana – ha dichiarato l’insegnante della classe, Gabriella Ponziani – Il percorso intrapreso è parte di un importante lavoro su valori trasversali propri di ogni cavaliere, in qualsiasi epoca e luogo. Le parole che i bambini presentano hanno un peso importante soprattutto nel nostro tempo, perché abbiamo bisogno di queste parole”. Davanti alla corte, gli alunni di Crevenna hanno quindi mostrato dei piccoli scudi su cui sono stati scritti i valori che, come hanno dichiarato, “intendono difendere e perseguire per sempre”: libertà, giustizia, speranza, amore, pace, onestà, solidarietà, rispetto, accoglienza, fratellanza, bontà, lealtà e onore.

Il corteo di figuranti

 

In un grande e colorato corteo, figuranti e pubblico si sono quindi portati in piazza Torre a Villincino per la conclusione della manifestazione. Molto positivi i commenti dei partecipanti e dei rappresentanti delle Amministrazioni comunali che hanno aderito a un’iniziativa che ha saputo coinvolgere diversi paesi dell’erbese. Soddisfatta dell’evento anche il vicesindaco e senatrice Erica Rivolta che ha commentato: “È un evento davvero bellissimo che richiama con grande fascino epoche lontane. Bravissimi i volontari della Martesana e anche i bambini della scuola di Crevenna che con questo progetto hanno avuto modo di imparare queste parole e i valori che esse trasmettono: si tratta di una forma di educazione civica. Una manifestazione davvero importante che ci permette di riscoprire il cuore storico di Erba”.

Di seguito, alcuni scatti dal Mercato Medievale del Borgo di Villincino.

Print Friendly, PDF & Email

12 Maggio 2019 — 17:55 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore